Cerca

due giorni di kermesse

Basilicata erotik
Il festival sbarca a Tito

locandina

di ALESSANDRO BOCCIA

Qualcuno storcerà il naso, qualcun altro ne sarà invece ben lieto, fatto sta che per la prima volta in assoluto in Basilicata approda un festival dell’erotismo. L’appuntamento è per il 30 settembre ed il primo di ottobre al “Cycas”, il locale che si trova all’interno del quartiere fieristico “Basilicata fiere” di Tito scalo che da decenni ospita con successo esposizioni e mostre di elevato interesse.
«La nostra grande scommessa - spiegano gli organizzatori del “Basilicata erotik festival” - è quella di regalare un evento che, anche se può definirsi borderline, sarà una vera novità per tutta la regione».
A Tito scalo giungeranno nel locale, appena rinnovato, una ventina di ospiti, tra cui Valery Vita, Valeria Curtis, Rossella Visconti, Vanessa Sardi, Chantal La Perla, Pamela Lolli e tante altre testimonials. Madrina dell’evento sarà Lisa Torrisi grande nome internazionale del genere hard.

Nel corso delle due giornate in programma sexy animation, un’area bdsm, una per i massaggi e una cena erotica nella corso della quale non mancheranno le sorprese. Mentre per la regione si tratta di una “prima volta”, in gran parte d’Europa da molti anni questo tipo di rassegne rappresentano ormai uno dei momenti irrinunciabili per gli amanti del glamour e della night life.
Un esempio su tutti è rappresentato dalla Germania, dove a Berlino, annualmente viene organizzato il più grande evento al mondo, considerato ormai un appuntamento fisso per gli operatori del settore.
Piccole e grandi che siano, iniziative simili si svolgono anche in Italia, e anzi sono in continuo aumento, in ogni periodo dell’anno. Accade soprattutto nel nord d’Italia in città come Torino, Bolzano, Milano, Brescia, Bergamo, Garda. Tuttavia manifestazioni del genere da anni vengono organizzate anche nel Mezzogiorno. A maggio a Caserta, ad esempio, è andato in scena il più grande festival dell’erotismo del Sud Italia, con attrici hard di fama internazionale e un cast straordinario di show girl.

Anche in Puglia sono stati diversi gli eventi organizzati negli anni. Ma chi sono i frequentatori dei festival di questo genere? Negli anni le cose sono cambiate moltissimo. Un tempo chi si avvicinava al mondo dell’eros lo faceva dal buco della serratura, si trattava per lo più di uomini, ora invece sembrano sono caduti tutti i tabù. A spasso per i padiglioni fieristici dell’eros, dove l’atmosfera è quella della curiosità e della goliardia, non è inusuale trovare anche tante donne, da sole o anche in coppia.
Non resta ora che aspettare venerdì per vedere come risponderanno i lucani quando a Tito scalo la manifestazione aprirà i battenti con l’inizio degli spettacoli e con la sfilata degli ospiti di rilievo. Il biglietto di ingresso è di 15 euro per un solo giorno, oppure di 20 euro per garantirsi l’accesso ad entrambe le giornate.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400