Venerdì 20 Luglio 2018 | 08:35

potenza invivibile

Nido di vespe in viale Unicef
pungono i passanti
ma nessuno interviene

nido di vespe

POTENZA - Hanno rischiato uno shock anafilattico. Assaliti da vespe e calabroni mentre passeggiavano lungo il percorso pedonale in viale dell’Unicef, a Potenza. Un nido di insetti è sorto sul muraglione di fronte alla stazione delle scale mobili di Santa Lucia, in un punto molto pericoloso perché attraversato da persone dedite al jogging o semplicemente desiderose di fare quattro passi.

I due malcapitati, entrambi in cura al medico Giuseppe Corbo, dopo aver passato - è il caso di dirlo - un brutto quarto d’ora hanno tentato di lanciare l’allarme sulla presenza dei calabroni, chiedendo la rimozione del nido, ma si sono imbattuti nel classico gioco dei quattro cantoni. O meglio, dello scaricabarile. Prima l’appello al Comune che ha dirottato l’interlocutore all’Acta. Qui hanno fatto spallucce dicendo di rivolgersi ai Vigili del fuoco che, a loro volta, hanno invitato l’uomo a chiamare un apicoltore. Risultato: i calabroni sono ancora lì a minacciare i passanti.

Rimuovere un nido non è un’operazione facile e non lo può fare un cittadino sprovvisto di attrezzature idonee. Le punture di vespe e calabroni possono essere pericolose, soprattutto per bambini e soggetti allergici. La reazione al veleno iniettato con la puntura può andare da un forte dolore a fenomeni allergici anche gravi come lo shock anafilattico. Sottovalutare la questione, dunque, è da incoscienti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Melfi, sequestrati impianti inceneritore: «E' pericoloso»

Melfi, sequestrati impianti inceneritore: «E' pericoloso»

 
Portavoce, l’indagine interna del Consiglio inguaia Fulgione

Portavoce, l’indagine interna
del Consiglio inguaia Fulgione

 
Sanitopoli lucana, respinta mozione di sfiducia per Pittella

Sanitopoli lucana, respinta mozione di sfiducia per Pittella

 
«Totalgate», assolti in 4 per i lavori a Tempa Rossa

«Totalgate», assolti in 4
per i lavori a Tempa Rossa

 
Potenza, inchiesta Tempa Rossaassolti 4 dipendenti Total

Potenza, inchiesta Tempa Rossa
assolti 4 dipendenti Total

 
Inchiesta sanità, ex presidentePittella (Pd) resta ai domiciliari

Inchiesta sanità, ex presidente
Pittella (Pd) resta ai domiciliari

 
Lascia la toga per indossare il camice del gelataio

Lascia la toga per indossare
il camice del gelataio

 
Melfi, Ronaldo più forte della protestaFca: un flop; Ubs di sciopero riuscito

Melfi, Ronaldo più forte della protesta. Fca: un flop; Ubs: sciopero riuscito

 

GDM.TV

Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 
Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 
I pugliesi lo fanno meglio: ecco Roberta e il suo 'U Taràll

Roberta, 2 lauree e un sogno da giornalista: torna a Bari da Londra per fare i taralli

 
Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 
Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

 
Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

 

PHOTONEWS