Sabato 21 Luglio 2018 | 17:11

stalking a potenza

Perseguitare l'ex fidanzata
ai domiciliari un 27enne

POTENZA - Un uomo di 27 anni è stato posto agli arresti domiciliari dalla Polizia, ad Acerenza (Potenza), perché ha continuato a «perseguitare» la sua ex fidanzata pubblicando «commenti offensivi» sui social network nonostante il divieto di avvicinarsi e comunicare con la donna, emesso nello scorso mese di maggio.

L’arresto è stato eseguito dalla squadra mobile della questura di Potenza. Lo ha deciso il gip del Tribunale di Potenza, su richiesta della Procura della Repubblica: qualche giorno fa, l’uomo aveva pubblicizzato la presenza dell’ex fidanzata ad una manifestazione in corso a Vaglio Basilicata (Potenza), dove l’ha raggiunta rivolgendole «pesanti ingiurie alla presenza di numerose persone». Le stesse ingiurie le aveva rivolto durante «chiamate anonime».

In passato, vi erano stati due episodi gravi: in uno aveva bloccato l’auto della donna per impedirle di allontanarsi liberamente; in un’altra occasione, all’esterno di un locale di Oppido Lucano (Potenza), voleva rovesciare addosso alla donna - che era con il suo nuovo compagno - il contenuto di una bottiglia. La Polizia, intervenuta, aveva scoperto che la bottiglia conteneva urina e l'uomo aveva delle forbici e lo aveva arrestato.

A causa della «scarsa capacità di autocontrollo» del suo ex fidanzato, la donna vive in un «forte stato di ansia e paura» e ha cambiato le sue abitudini di vita, fino a quando ha deciso di denunciare tutto alla Polizia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Potenza, blitz nella notte: spuntaun ripetitore. «Non è autorizzato»

Potenza, blitz nella notte: spunta un ripetitore. «Non è autorizzato»

 
Melfi, un 23enne incensuratoarrestato per spaccio di droga

Melfi, un 23enne incensurato
arrestato per spaccio di droga

 
Riesame Potenza: Pittella resta ai domiciliari

Riesame Potenza:
Pittella resta ai domiciliari

 
«Grave pericolo per la salute e acque potabili compromesse»

«Grave pericolo per la salute
e acque potabili compromesse»

 
Sequestrate due eliambulanzeil volo dei soccorsi era un pericolo

Sequestrate due eliambulanze
il volo dei soccorsi era un pericolo

 
Melfi, sequestrati impianti inceneritore: «E' pericoloso»

Melfi, sequestrati impianti inceneritore: «E' pericoloso»

 
Portavoce, l’indagine interna del Consiglio inguaia Fulgione

Portavoce, l’indagine interna
del Consiglio inguaia Fulgione

 
Sanitopoli lucana, respinta mozione di sfiducia per Pittella

Sanitopoli lucana, respinta mozione di sfiducia per Pittella

 

GDM.TV

Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 
Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 

PHOTONEWS