Cerca

Stalking

Minaccia ex moglie
con coltello: arrestato

In manette un 29enne a Venosa: è ai domiciliari

Perseguitava ex e familiari arrestato 30enne a Taranto

Un uomo di 29 anni, con precedenti di polizia, è agli arresti domiciliari a Venosa (Potenza) con le accuse di stalking e minacce aggravate nei confronti della ex moglie e porto illegale di un coltello.
L’uomo è stato bloccato dai Carabinieri dopo aver aggredito verbalmente la donna, minacciandola con un coltello a serramanico «di grosse dimensioni», che è stato sequestrato dai militari. Da diversi mesi l’uomo pedinava l’ex moglie e le faceva «continue telefonate», fino ad averla ridotta «in una condizione di estremo disagio e paura per la propria incolumità», tanto da «modificare le abitudini di vita».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400