Cerca

Potenza

Violenza sessuale su dipendente
un imprenditore a giudizio

violenza sessuale, donna

POTENZA, 23 GIU - Il gup di Potenza ha rinviato a giudizio un imprenditore di 49 anni con le accuse di violenza sessuale con l’aggravante dell’abuso delle relazioni d’ufficio, nei confronti di una dipendente di 42 anni: la prima udienza si svolgerà il prossimo 16 settembre.

I fatti si riferiscono a un periodo compreso tra il 2010 e il 2015: l’uomo avrebbe costretto la donna ad «accettare», secondo quanto si è appreso, alcune attenzioni e alcuni palpeggiamenti, che sono sfociati in atti sessuali, con la minaccia del licenziamento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400