Cerca

Tre detenuti del «minorenni»

Aggrediscono agenti
e tentano evasione

Durante le attività sportive. La denuncia del sindacato Osapp. Guardie state medicate al pronto soccorso

CARCERE MINORILE POTENZA

POTENZA - Nell’Istituto penale per minori di Potenza, ieri pomeriggio, durante le attività sportive, alcuni agenti penitenziari sono stati aggrediti da tre detenuti che hanno tentato di evadere ma sono stati bloccati: lo hanno reso noto le segreterie regionali di Uspp e Osapp. Secondo quanto riferito dai rappresentanti sindacali, gli agenti aggrediti sono stati poi medicati al pronto soccorso dell’ospedale San Carlo del capoluogo lucano

E’ di trenta giorni la prognosi per uno dei tre agenti di Polizia penitenziaria feriti, mentre per gli altri due agenti la prognosi è rispettivamente di 20 e cinque giorni. In una nota, Beneduci (Osapp) ha evidenziato che «è stato evitato il peggio grazie alla professionalità e al pronto intervento dei tre agenti e di tutto il personale dell’Istituto». Secondo Beneduci, «andrebbero rivaluti il ruolo e l’operatività degli appartenenti al Corpo, anche negli Istituti per minori. Come Osapp - ha concluso - chiediamo un formale riconoscimento ai tre agenti e a tutto il reparto del carcere minorile lucano»

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400