Cerca

A Tursi

Travolto da un'auto
muore un vigile urbano

Ambulanza si scontra con automentre trasporta bimbo asmatico

MONTALBANO JONICO (MT) - In occasione dei funerali di Luigi Ancora - il vigile urbano di 51 anni morto ieri in un incidente stradale avvenuto lungo la Fondovalle dell’Agri - il sindaco di Montalbano Jonico (Matera), Piero Marrese, ha proclamato per domani una giornata di lutto cittadino.

In una nota, diffusa dallo stesso primo cittadino, è sottolineato che «tutta Montalbano, scossa dalla tragica scomparsa del proprio cittadino, persona onesta e stimata, esempio di lavoratore instancabile, si stringe attorno al dolore dei familiari colpiti da una così grave tragedia. Il sindaco e l'amministrazione comunale esprimono, altresì, vicinanza al proprio Comando di Polizia municipale per la perdita di Luigi, elemento insostituibile per questo Corpo, che lui stesso considerava una seconda famiglia».

Ancora è stato travolto da un’auto in corsa mentre svolgeva le sue funzioni di Vigile urbano sulla statale 598, Fondo Valle Agri, al chilometro 108,400 in direzione di Scanzano Jonico, nel primo pomeriggio di giovedì.

Ancora è stato investito da una Peugeot 207, condotta dalla 29enne Enza Lagalla, di Paterno, che proveniva da Potenza. Lagalla non avrebbe visto Ancora mentre era intento a facilitare una manovra all’autista di un bus della ditta Ciccimarra di Bari, che aveva accompagnato alcuni studenti della facoltà di Geologia dell’Università pugliese in visita alla riserva regionale dei calanchi di Montalbano Jonico. L’impatto sarebbe stato devastante, tanto che lo sfortunato agente avrebbe perso la vita sul colpo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400