Cerca

Denunciato a Melfi

Minaccia l'ex convivente
con una pistola modificata

MELFI (POTENZA) - Un uomo di 32 anni è stato denunciato dalla Polizia a Melfi (Potenza) per aver minacciato con una pistola modificata la sua ex convivente. E’ accusato anche di lesione personale, violenza privata, porto abusivo di armi e detenzione e porto ingiustificato di munizioni da guerra.

Sull'auto sulla quale stava viaggiando, infatti, la Polizia ha trovato, oltre alla pistola giocattolo non munita del tappo rosso previsto dalla legge, una carabina ad aria compressa dotata di un binocolo di precisione e alcuni proiettili in dotazione alle forze dell’ordine e alle forze armate. Dopo aver picchiato l’ex convivente l’uomo era stato denunciato dalla donna: lui l’aveva minacciata con l’arma modificata sotto la sua abitazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400