Cerca

25 aprile

Lavello, svastica nazista
e bandiera Ue strappata

Lavello,  svastica nazista e bandiera Ue strappata

LAVELLO (POTENZA) - Persone non identificate hanno strappato la notte scorsa la bandiera europea che era vicino al monumento ai Caduti, a Lavello (Potenza), e hanno tracciato una svastica nazista: il fatto è stato denunciato dal sindaco, Sabino Altobello, che ha definito i responsabili «di chiara appartenenza alla cultura nazista e fascista», anche perché il fatto è avvenuto «a ridosso del luogo scelto per le celebrazioni del 71/o anniversario della Liberazione dalla dittatura nazifascista».

Altobello, che ha annunciato la presentazione di una denuncia, ha precisato che le celebrazioni si sono svolte regolarmente e ha spiegato che «occorre non abbassare la guardia e sottovalutare il fenomeno del radicamento di farneticanti teorie che esaltano il nazismo».

«L'atto grave avvenuto a Lavello non può lasciarci indifferenti": lo ha detto il deputato del Pd Roberto Speranza, commentando il gesto commesso la notte scorsa a Lavello (Potenza). «E' indispensabile - ha aggiunto - tenere alta l’attenzione sopratutto dinanzi ad una bandiera Ue strappata e dinanzi alla riproposizione di un simbolo come la svastica che richiama i peggiori incubi del '900».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400