Cerca

i dati dell'anno giudiziario

Corte dei Conti: in Basilicata
danni erariali per 26,9 milioni

Nel 2015 aperte 501 istruttorie, di cui 204 su segnalazione dell’autorità giudiziaria

Corte dei Conti: in Basilicata danni erariali per 26,9 milioni

POTENZA - Nel 2015 sono state 501 le istruttorie aperte dalla Corte dei Conti della Basilicata, di cui 204 su segnalazione dell’autorità giudiziaria, 118 su denuncia delle amministrazioni pubbliche, 168 su impulso dei cittadini e delle associazioni e undici su notizie di stampa.
E’ quanto è emerso oggi, a Potenza, nel corso dell’inaugurazione dell’anno giudiziario della Corte dei Conti. La Procura ha segnalato danni erariali per 26,9 milioni di euro, rispetto ai 4,9 dell’anno precedente. Nella sua relazione, il presidente Vincenzo Pergola ha quindi evidenziato «la capacità della sezione di smaltire tempestivamente la produzione della Procura, senza che si formi un arretrato, attraverso udienze programmate».
Nei giudizi di responsabilità, ha aggiunto Pergola, «sono state emesse sentenze di condanna per 16,4 milioni di euro": i giudizi definiti hanno coinvolto, in veste di parte "danneggiata», gli enti locali (20 casi), le amministrazioni statali (quattro casi) e le Aziende sanitarie locali (tre casi).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400