Sabato 21 Luglio 2018 | 23:27

Strumento per Task force per l’immigrazione

Approvato ddl per accogliere i migranti
da Commissione della Regione Basilicata

Il disegno di legge «Norme per l'accoglienza, la tutela e l’integrazione dei cittadini migranti e dei rifugiati» è stato approvato a maggioranza dalla quarta Commissione consiliare della Regione Basilicata

regione basilicata

POTENZA - Il disegno di legge «Norme per l'accoglienza, la tutela e l’integrazione dei cittadini migranti e dei rifugiati» è stato approvato a maggioranza dalla quarta Commissione consiliare della Regione Basilicata.

Soddisfazione è stata espressa dal presidente della quarta Commissione consiliare, Luigi Bradascio: «Con l’approvazione del disegno di legge, che ha visto un iter lungo e impegnativo, si consegna uno strumento utile alla Task force per l’immigrazione. Il mio auspicio - ha aggiunto - è che la Basilicata possa realizzare quella vera accoglienza che si basa sul rispetto delle differenze e sostenere queste persone in grande difficoltà con spirito di solidarietà».

In precedenza la Commissione ha audito il sindaco di Venosa (Potenza), Tommaso Gammone, sulla situazione degli immigrati in contrada Boreano. Il sindaco ha espresso la sua preoccupazione per l’anno in corso: «Al momento - ha spiegato Gammone - sono presenti circa 25 immigrati ma questo numero tenderà ad incrementarsi notevolmente sino ai mesi di settembre ottobre, per la campagna di raccolta del pomodoro». Dall’organismo consiliare è emersa la preoccupazione di individuare strutture idonee al fine di evitare che nell’area «rinasca una baraccopoli», ha detto il consigliere Romaniello (Gm) il quale ha lanciato l’idea di recuperare alcune strutture dell’Alsia. Bradascio, al termine dell’audizione, si è detto rammaricato per l'assenza del sindaco di Palazzo San Gervasio (Potenza) il quale non ha comunicato la sua disponibilità ad essere audito sulla questione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Potenza, blitz nella notte: spuntaun ripetitore. «Non è autorizzato»

Potenza, blitz nella notte: spunta un ripetitore. «Non è autorizzato»

 
Melfi, un 23enne incensuratoarrestato per spaccio di droga

Melfi, un 23enne incensurato
arrestato per spaccio di droga

 
Riesame Potenza: Pittella resta ai domiciliari

Riesame Potenza:
Pittella resta ai domiciliari

 
«Grave pericolo per la salute e acque potabili compromesse»

«Grave pericolo per la salute
e acque potabili compromesse»

 
Sequestrate due eliambulanzeil volo dei soccorsi era un pericolo

Sequestrate due eliambulanze
il volo dei soccorsi era un pericolo

 
Melfi, sequestrati impianti inceneritore: «E' pericoloso»

Melfi, sequestrati impianti inceneritore: «E' pericoloso»

 
Portavoce, l’indagine interna del Consiglio inguaia Fulgione

Portavoce, l’indagine interna
del Consiglio inguaia Fulgione

 
Sanitopoli lucana, respinta mozione di sfiducia per Pittella

Sanitopoli lucana, respinta mozione di sfiducia per Pittella

 

GDM.TV

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

PHOTONEWS