Cerca

Venerdì 22 Settembre 2017 | 22:50

Accordo per la Val d'Agri fornitura di gas gratis per i Comuni interessati

Accordo per la Val d'Agri fornitura di gas gratis per i Comuni interessati
POTENZA – Un "Disciplinare Gas per i Comuni della Val d’Agri" è stato firmato dalla Regione Basilicata e da Eni e Shell nell’ambito delle attività di completamento del Protocollo del 1998: l’accordo prevede la fornitura a titolo gratuito da parte delle due compagnie petrolifere ai Comuni dell’area.

L'intesa prevede, in particolare, la fornitura a Viggiano (Potenza) e agli altri centri della Val D’Agri interessati dalle attività estrattive, fino a un massimo di 45 mila Smc (standard metri cubi) di gas naturale al giorno, pari a circa 16,4 milioni l'anno. "I volumi di gas – è scritto in una nota dell’ufficio stampa della giunta regionale – saranno valorizzati economicamente privilegiando la destinazione agli usi sociali, come il sostegno della spesa per il consumo di gas naturale e Gpl dei cittadini meno abbienti residenti nei comuni interessati, e favorendo progetti legati a migliorare l'efficienza energetica sia degli immobili delle famiglie sia di scuole, ospedali, centri anziani e altre strutture pubbliche a carattere sociale".

L'accordo è stato firmato dal Presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella (Pd), dal sindaco di Viggiano, Amedeo Cicala, dal responsabile del distretto meridionale dell’Eni, Enrico Trovato, e da Tom Kjolberg, direttore commerciale di Shell Italia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione