Cerca

Sicurezza stradale due tappe lucane per progetto «Young&Road»

Sicurezza stradale due tappe lucane per progetto «Young&Road»
POTENZA - Sono due le tappe lucane - il 7 dicembre a Potenza e il 9 a Matera - del progetto «Young&Road», l'iniziativa promossa dalla presidenza del Consiglio dei Ministri in collaborazione con l’associazione Pedagogica della Circolazione stradale, per contribuire alla trasformazione dei comportamenti sbagliati che costituiscono la prima causa degli incidenti stradali. Il progetto è stato presentato stamani a Potenza, nel corso di una conferenza stampa, dal governatore lucano, Marcello Pittella, dai consiglieri regionali Michele Napoli (Fi) e Achille Spada (Pd), dal sindaco di Potenza, Dario De Luca, e dall’assessore comunale di Matera ai trasporti, Valeriano Delicio. La Basilicata, nel 2014, ha una media di incidenti stradali superiore a quella nazionale, anche se dal 2001 al 2013 il numero di decessi è notevolmente diminuito.

Nei due capoluoghi - a Potenza in piazza Cagliari dalle ore 10, e a Matera in via Moro dalle ore 10 - sarà presente un tir per la formazione dei giovani e per la diffusione delle «buone pratiche» alla guida. L’automezzo sarà anche un vero e proprio simulatore (installato su un palco, con un maxischermo e sei telecamere) per dimostrare cosa accade in caso di ribaltamento dell’automobile o di impatto con un’altra vettura, ma soprattutto le conseguenze di cinture non allacciate, l’uso del cellulare o altri comportamenti sbagliati. Si tratta di un progetto, ha detto Pittella, «importante non solo per il percorso di sensibilizzazione e di formazione, ma anche per fornire alle amministrazioni e alla politica elementi per mettere in campo altre iniziative utili».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400