Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 20:21

Nuovo vescovo a Potenza Ligorio sostituisce Superbo

Nuovo vescovo a Potenza Ligorio sostituisce Superbo
MATERA – Dopo oltre undici anni alla guida dell’arcidiocesi di Matera-Irsina, monsignor Salvatore Ligorio è stato nominato nuovo arcivescovo di Potenza-Muro Lucano-Marsiconuovo, dove prende il posto di monsignor Agostino Superbo, in pensione per sopraggiunti limiti di età. Lo ha annunciato lo stesso Ligorio parlando a Matera con i giornalisti e con i presbiteri.

Monsignor Ligorio – nato a Grottaglie (Taranto) nel 1948 – ha aggiunto che "la data di trasferimento non è stata ancora decisa" e che "l'arcidiocesi di Matera sarà temporaneamente guidata dal vicario, don Pierdomenico Dicandia". Secondo quanto si è appreso, monsignor Ligorio dovrebbe restare a Matera ancora alcune settimane. "Ho ricevuto – ha detto mons. Ligorio – tanto dai presbiteri, in particolare da quelli ammalati perchè hanno saputo darci fiducia. Ringrazio i giovani sacerdoti: se ci sono nuove vocazioni è perchè è una Chiesa che prega, e quindi con la comunità preghiamo tutti insieme".

Rispondendo alle domande dei giornalisti sul messaggio da inviare alla comunità dell’arcidiocesi di Potenza, monsignor Ligorio ha detto di "pregare per me e di accogliermi nel vostro cuore". Ligorio fu ordinato sacerdote il 13 luglio 1972, nominato vescovo di Tricarico il 18 febbraio 1998 e fece il suo ingresso a Matera il 24 aprile 2004.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione