Cerca

Domenica 22 Aprile 2018 | 12:42

Potenza, sotto inchiesta anche la Parata dei Turchi

Potenza, sotto inchiesta anche la Parata dei Turchi
di Giovanni Rivelli

POTENZA - Le passate edizioni della festa dei Turchi sono sotto inchiesta. Accertamenti sulla gestione di quell’evento popolare del capoluogo di regione promosso sotto le insegne del programma «Città Cultura» sono stati disposti dalla Procura nell’ambito delle specifiche attività del pool che si occupa di pubblica amministrazione a cui da tempo lavora l’inflessibile pm Laura Triassi.In campo per gli accertamenti ci sarebbero sia la Digos della Questura di Potenza che i carabinieri. E gli accertamenti avrebbero preso impulso da «denunce politiche» ma starebbero procedendo autonomamente con l’acquisizione, e l’analisi, di una enorme quantità di carte sulla gestione di quell’evento.

Gli investigatori, un paio di settimane fa, hanno acquisito documentazione presso gli uffici comunali e, più di recente, hanno provveduto a prelevare documentazione anche presso realtà che avrebbero collaborato alla realizzazione dell’evento in qualità di fornitori. L’obiettivo è verificare se quella gestione «artistica», che ha visto sommarsi negli anni spese per centinaia e centinaia di migliaia di euro, dell’evento abbia rispettato o meno tutte le procedure legali della gestione amministrativa.

Il capitolo «Turchi» sarebbe così nato come «appendice» di accertamenti diversi già in atto da mesi su attività comunali.

A dare impulso a questa nuova attività, come detto, sono state le denunce politiche. In particolare in una conferenza stampa tenuta lo scorso 26 di febbraio dai consiglieri Alessandro Galella e Giuseppe Giuzio, di Fratelli d’Italia e di Antonio Vigilante, Lista civica per la Città, avevano presentato un dossier frutto dell’attività amministrativa fatta nell’ente denunciando alla pubblica opinione anomalie nella gestione della manifestazione per quel che riguarda gli anni precedenti, con lacune nella documentazione, segnalando proprio in questi problemi il motivo per cui l’amministrazione di città non avrebbe prodotto la rendicontazione necessaria a ottenere il contributo regionale (con fondi europei) di 90mila euro che le era stato assegnato per la manifestazione.

Segnalazioni che hanno avuto ampia eco sulla stampa e hanno portato la Digos ad acquisire il materiale finito sulla stampa e, dopo una prima lettura delle carte, a far procedere le indagini con acquisizione formale di atti presso l’Ufficio Cultura del Comune e, successivamente, anche presso alcuni fornitori.

Materiale che è ora negli uffici del quarto piano di Via Nazario Sauro per essere esaminato ed effettuare gli eventuali necessari riscontri alla ricostruzione del quadro di spesa sostenuto per realizzare la manifestazione. E le attività potrebbero portare, per un verso, ad acquisire le testimonianze di quanti sono stati in qualche modo coinvolte nell’organizzazione della «parata», per un altro ad allargare lo sguardo alle altre attività della «città cultura».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Confesercenti, a Potenzachiudono 9 ditte al giorno

Confesercenti, a Potenza
chiudono 9 ditte al giorno

 
Convalidato sequestrovasche Itrec Rotondella

Convalidato sequestro
vasche Itrec Rotondella

 
Minaccia moglie, lei lo denunciaCarabinieri scoprono armi

Minaccia moglie, lei lo denuncia
Carabinieri scoprono armi

 
Basilicata, in arrivo 14mlna 7mila imprese agricole

Basilicata, in arrivo 14mln
a 7mila imprese agricole

 
Rocco Brancati

Scomparso Rocco Brancati
riferimento nel giornalismo lucano

 
Minaccia ex marito compagna scatta divieto di avvicinamento

Minaccia ex marito compagna
scatta divieto di avvicinamento

 
incidente sul lavoro

Operaio 40enne morto
sciopero di otto ore

 
Evasione fiscale per 1,3 mln in ditta commercio carburanti denunciato l’amministratore

Ditta commercio carburanti
evade il fisco per 1,3 milioni
denunciato l’amministratore

 

MEDIAGALLERY

L'inseguimento in mare dello scafista con una tonnellata di droga al largo delle coste salentine

L'inseguimento in mare dello scafista con una tonnellata di droga al largo delle coste salentine

 
La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

 
Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

 
Puglia, Papa Francesco ad Alessano

Puglia, Papa Francesco ad Alessano

 
Papa Francesco celebra messa a Molfetta

Papa Francesco celebra messa a Molfetta

 
Papa Francesco

Papa Francesco da Alessano a Molfetta: tappe sui luoghi di don Tonino Bello

 
Bradanica, dopo 50 anniaperti i primi 8 chilometri

Bradanica, dopo 50 anni
aperti i primi 8 chilometri

 
Blitz notturno nella città vecchia: 21 arresti

Blitz notturno nella città vecchia: 21 arresti

 
Tentata estorsione, fermati  avvocato e maresciallo Gdf

Tentata estorsione, fermati
avvocato e maresciallo Gdf

 

LAGAZZETTA.TV

Italia TV
Liberati 700 esemplari di storioni e anguille nel Po

Liberati 700 esemplari di storioni e anguille nel Po

 
Mondo TV
Stop test nucleari, e torna la 'Signora in rosa'

Stop test nucleari, e torna la 'Signora in rosa'

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 12

Ansatg delle ore 12

 
Spettacolo TV
Morto Verne Troyer, il mini me di "Austin Powers"

Morto Verne Troyer, il mini me di "Austin Powers"

 
Calcio TV
Storica impresa del Benevento: batte 1-0 il Milan a San Siro

Storica impresa del Benevento: batte 1-0 il Milan a San Siro

 
Economia TV
Fisco, boom di accessi a dichiarazione precompilata

Fisco, boom di accessi a dichiarazione precompilata

 
Meteo TV
Previsioni meteo per domenica, 22 aprile 2018

Previsioni meteo per domenica, 22 aprile 2018

 
Sport TV
Motogp, oggi le libere ad Austin

Motogp, oggi le libere ad Austin