Cerca

Giovedì 19 Aprile 2018 | 19:31

A Brindisi di Montagna «Quell’acqua è contaminata» Il sindaco chiude la sorgente

A Brindisi di Montagna «Quell’acqua è contaminata» Il sindaco chiude la sorgente
di PINO PERCIANTE

BRINDISI DI MONTAGNA - Il sindaco di Brindisi di Montagna, Nicola Allegretti, chiude la sorgente del Casone per contaminazione da bario e coliformi totali. La vicenda è balzata agli onori della cronaca domenica scorsa, dopo l’articolo della Gazzetta che riportava la denuncia del locale comitato No triv. Nell’acqua della sorgente «Plarc ru Casone», a pochi passi dalla foresta della Grancia, cuore turistico e culturale della zona, sono stati trovati il bario e anche il boro.

E così ieri mattina il primo cittadino ha deciso di vietare (come riferisce lui stesso alla Gazzetta) l’utilizzo dell’acqua sia per abbeverare gli animali sia per le abitazioni, facendo apporre un cartello vicino alla sorgente. Una quindicina di famiglie dovranno rifornirsi chissà per quanto dalle autobotti, mentre qualcuno teme di avere concentrazioni di bario nell’organismo. Bario e boro: nomi dal suono greco, metalli preziosi quanto tossici, sono rispettivamente al numero 56 e al numero 5 nella tavola degli elementi.

Da quanto tempo galleggiavano nell’acqua della sorgente del Casone? Quanto ne hanno bevuto gli abitanti del posto? Brindisi di Montagna quattro giorni fa: il comitato No triv, durante un incontro con la popolazione, diffonde i risultati delle analisi commissionate ad un laboratorio specializzato. Oltre al bario e al boro ci sono anche tracce di piombo e rame. Ma ciò che più allarma è la presenza di bario e boro. Come ci sono finiti lì questi metalli pesanti?

La spiegazione per quanto riguarda il comitato No triv potrebbe essere legata alle precedenti attività di ricerca petrolifera. La contaminazione esisterebbe, quindi, già da alcuni anni: «Che ci fosse il bario era noto – spiega Allegretti – ma non fino a questo punto. La sorgente si trova a quasi due chilometri di distanza dall’area di Monte Grosso. Sono preoccupato perché l’inquinamento sembrerebbe più vasto di quanto si potesse pensare». Il sindaco si spinge a dire di «sversamenti di fanghi non meglio precisati» che sarebbero avvenuti in passato nella zona.

Nelle analisi commissionate dal movimento No triv (i campioni di acqua sono stati prelevati dal tenente Giuseppe di Bello) si legge che si sono raggiunti picchi di bario di 126 milligrammi per ogni litro di acqua e di 101 per il boro. «Dati eclatanti e preoccupanti», li definisce Allegretti. Ora si aspettano le analisi dell’Arpab. «Poi trasmetterò il tutto alla Procura della Repubblica», conclude Allegretti. Il pentolone di Monte Grosso è ormai scoperchiato e richiuderlo non sarà facile né per la magistratura né per i cittadini.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Convalidato sequestrovasche Itrec Rotondella

Convalidato sequestro
vasche Itrec Rotondella

 
Minaccia moglie, lei lo denunciaCarabinieri scoprono armi

Minaccia moglie, lei lo denuncia
Carabinieri scoprono armi

 
Basilicata, in arrivo 14mlna 7mila imprese agricole

Basilicata, in arrivo 14mln
a 7mila imprese agricole

 
Rocco Brancati

Scomparso Rocco Brancati
riferimento nel giornalismo lucano

 
Minaccia ex marito compagna scatta divieto di avvicinamento

Minaccia ex marito compagna
scatta divieto di avvicinamento

 
incidente sul lavoro

Operaio 40enne morto
sciopero di otto ore

 
Evasione fiscale per 1,3 mln in ditta commercio carburanti denunciato l’amministratore

Ditta commercio carburanti
evade il fisco per 1,3 milioni
denunciato l’amministratore

 
Stalking, il gip «confina»tre romeni nel Potentino

Stalking, il gip «confina»
tre romeni nel Potentino

 

MEDIAGALLERY

Bradanica, dopo 50 anniaperti i primi 8 chilometri

Bradanica, dopo 50 anni
aperti i primi 8 chilometri

 
Blitz notturno nella città vecchia: 21 arresti

Blitz notturno nella città vecchia: 21 arresti

 
Tentata estorsione, fermati  avvocato e maresciallo Gdf

Tentata estorsione, fermati
avvocato e maresciallo Gdf

 
Tre arresti nel Foggianoper una serie di rapine e furti

Tre arresti nel Foggiano
per una serie di rapine e furti

 
Rapina ed estorsione ad Andria arrestati minori di 16 e 17 anni

Rapina ed estorsione ad Andria, arrestati minori di 16 e 17 anni

 
Barletta, in giro uomo armato di pistola

Barletta, in giro uomo armato di pistola

 
Bari, incendio in palazzina nel quartiere Poggiofranco

Bari, incendio in palazzina nel quartiere Poggiofranco

 

LAGAZZETTA.TV

Italia TV
Minaccia prof Lucca, preside: qualcuno perdera' anno

Minaccia prof Lucca, preside: qualcuno perdera' anno

 
Spettacolo TV
Richard Gere si e' risposato

Richard Gere si e' risposato

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 18

Ansatg delle ore 18

 
Sport TV
Yoga via Skype,"un successo inaspettato"

Yoga via Skype,"un successo inaspettato"

 
Mondo TV
La pilota dai nervi d'acciaio

La pilota dai nervi d'acciaio

 
Economia TV
Portabilita' Rc auto per coppie di fatto

Portabilita' Rc auto per coppie di fatto

 
Calcio TV
E Simy fa Ronaldo

E Simy fa Ronaldo

 
Meteo TV
Previsioni meteo per giovedi', 19 aprile 2018

Previsioni meteo per giovedi', 19 aprile 2018