Cerca

Giovedì 19 Ottobre 2017 | 05:38

Ecco la filosofia A Potenza «Meraviglie del pensiero»

Ecco la filosofia A Potenza «Meraviglie del pensiero»
POTENZA – Tre giorni dedicati a un nuovo modo di guardare la filosofia, attraverso laboratori, simposi e mostre, che si svolgeranno a Potenza, nel liceo delle Scienze umane, da domani al 28 maggio, per "Le meraviglie del pensiero", la manifestazione presentata stamani a Potenza, nel corso di una conferenza stampa, dal dirigente e da uno dei docenti dell’Istituto, Antonio Laguardia e Francesco Scaringi.
Il 26 maggio, dalle ore 16.30 è prevista l’inaugurazione della manifestazione e alcuni incontri, e allre ore 18 aprirà la stanza della meraviglia filosofica. Il giorno successivo, dalle ore 10, proseguiranno le attività con incontri con il docente dell’Università di Salerno, Luigi Catalani su "La rete del pensiero", con la compagnia teatrale "L'albero" ("Non chiamatemi Alice") e con il responsabile della redazione di Potenza della "Gazzetta del Mezzogiorno", Mimmo Sammartino ("L'Altro che viene. Racconti clandestini). Nel pomeriggio, alle ore 17.30, si svolgerà una lectio di Francesco Bellusci, docente dell’Università della Basilicata.
Ultimo appuntamento, il 28 maggio, con la giornalista de "Il Quotidiano della Basilicata", Sara Lorusso, su "Costruire comunità, comunicazione sociale e social network", con Fiorella Fiore, Storico dell’arte ("Un caso alla Freud"), Ermenegildo Caccese, docente Unibas ("Se relativamente Einstein") e Francesco Scaringi, presidente dell’associazione Basilicata 1799 ("Mondi infinti, Leibniz&C"). "E' questo un esempio – ha detto Laguardia – che fa della nostro scuola un luogo di apertura e di collaborazione con il territorio e di sperimentazione di didattiche innovative".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione