Cerca

Acqua2015, oltre 10mila persone ai 99 eventi

POTENZA -  Oltre diecimila persone hanno partecipato ai 99 eventi realizzati nell’ambito di #Aqua2015, il progetto tematico promosso dalla Conferenza delle Regioni (in vista di Expo) che intende guardare al futuro attraverso una nuova consapevolezza su tutti i temi che riguardano l’acqua, per generare una diversa filosofia di vita, ecologica e sostenibile.
Acqua2015, oltre 10mila persone ai 99 eventi
POTENZA – Oltre diecimila persone hanno partecipato ai 99 eventi realizzati nell’ambito di #Aqua2015, il progetto tematico promosso dalla Conferenza delle Regioni (in vista di Expo) che intende guardare al futuro attraverso una nuova consapevolezza su tutti i temi che riguardano l’acqua, per generare una diversa filosofia di vita, ecologica e sostenibile.

Lo ha reso noto l’ufficio stampa della giunta regionale lucana.  "Il successo delle iniziative, realizzate – è scritto nel comunicato – nell’ambito della Giornata Mondiale dell’Acqua nelle otto regioni o province autonome coinvolte (Basilicata come capofila, e poi Molise, Piemonte, Umbria, Emilia Romagna, Lazio, le Province Autonome di Trento e Bolzano) e, a sorpresa, anche in Lombardia e in Puglia, è stato determinato dalla spinta dal basso di tantissime comunità, gruppi, club, scuole e organizzazioni pubbliche e private che hanno scelto di raccogliersi intorno al simbolo della gocciolina per giocare, riflettere, divertirsi e scoprire luoghi e situazioni legate alla risorsa più preziosa per l’umanità".

"L'aspetto più bello – ha detto Andrea Freschi, commissario straordinario Alsia e coordinatore nazionale del progetto #aqua2015 – è stato l’osservare che questa festa dell’acqua non ha avuto età, colori, bandiere. E’ stato un richiamo alla coscienza di grandi e piccini, un momento di straordinaria aggregazione collettiva e spontanea, generata da un messaggio di cultura e di civiltà che è arrivato nelle famiglie, tra i banchi di scuola, nelle comunità che l’hanno sostenuto e diffuso in maniera convinta". Sono state inoltre circa 15 mila le connessioni a Twitter, da parte di 1.300 utenti unici, che si aggiungono alle oltre 10 mila connessioni tra Instagram e Facebook, dove sono state condivise foto, video, brevi racconti della giornata più lunga e collaborativa mai raccontata dalla nascita della giornata mondiale sull'acqua. E ancora oltre 28.000 pagine sfogliate sul sito web ufficiale del progetto per 5 mila utenti unici, dove è possibile vedere come il racconto collettivo non si ferma ma continua ad alimentare il "social Wall" in homapage.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400