Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 18:36

Basilicata, esonda il Noce rete del metano fuori uso

TRECCHINA (POTENZA) - Pioggia senza sosta su gran parte dell’area sud della Basilicata. Il fiume Noce è straripato invadendo i terreni circostanti e mettendo fuori uso la rete del metano sotto il ponte della «Squiglia», in prossimità della Fondovalle 585. A dura prova anche la rete adduttrice idrica
Basilicata, esonda il Noce rete del metano fuori uso
TRECCHINA (POTENZA) - Pioggia senza sosta su gran parte dell’area sud della Basilicata. Il fiume Noce è straripato invadendo i terreni circostanti e mettendo fuori uso la rete del metano sotto il ponte della «Squiglia», in prossimità della Fondovalle 585. A dura prova anche la rete adduttrice idrica, a servizio di numerose famiglie delle località Campo Rotondo e Santi Quaranta. Le condotte sono state ripristinate con «by-pass» provvisori da parte di Acquedotto Lucano.

Dissesti idrogeologici si sono verificati in più punti del territorio comunale di Trecchina: dal Vallone Grande a Cuini - alle falde del monte Coccovello - al villaggio di Parrutta, a sud, dove una frana ha interrotto l’accesso al depuratore. I danni sono concentrati specie sul versante che degrada verso la fiumara, già interessato da uno smottamento «storico» del 1731 che si riattiva periodicamente minando la tenuta della provinciale, abitazioni rurali e manufatti.
Nel centro urbano le forti raffiche di vento hanno provocato la caduta di alcuni alberi, per fortuna senza causare danni a persone o cose. Interventi di somma urgenza, con dipendenti del municipio e imprese locali, sono stati effettuati su fossi, canali ostruiti e strade comunali per favorire il deflusso delle acque come nel caso del villaggio di Piano dei Peri. Il sindaco, Ludovico Iannotti, fa sapere che sono state effettuate tutte le procedure per l’emergenza, attivando la Protezione civile comunale. L’ufficio tecnico, invece, sta provvedendo ad una prima stima dei danni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione