Cerca

Appalti pilotati obbligo di dimora per sindaco Melfi

POTENZA – Il gip di Potenza, Tiziana Petrocelli, ha sostituito la misura degli arresti domiciliari con il divieto di dimora per il sindaco di Melfi (Potenza), Livio Valvano (Psi), sospeso dal Prefetto e coinvolto nell’inchiesta "Coker" della Procura del capoluogo lucano su presunti appalti pilotati.
Appalti pilotati obbligo di dimora per sindaco Melfi
POTENZA – Il gip di Potenza, Tiziana Petrocelli, ha sostituito la misura degli arresti domiciliari con il divieto di dimora per il sindaco di Melfi (Potenza), Livio Valvano (Psi), sospeso dal Prefetto e coinvolto nell’inchiesta "Coker" della Procura del capoluogo lucano su presunti appalti pilotati.
Lo scorso 20 gennaio la squadra mobile di Potenza ha eseguito sei ordinanze (tra tecnici e amministratori comunali, e imprenditori) su richiesta del pm della Dda Francesco Basentini. Gli indagati, 25 in totale, sono accusati, a vario titolo, di turbata libertà di procedimenti di scelta del contraente, induzione indebita a dare o promettere beni e altre utilità e falso.
Le indagini hanno riguardato in particolare la realizzazione di 36 alloggi di edilizia popolare e i lavori di messa in sicurezza di una scuola, con un introito per le casse di imprese e società per oltre sei milioni di euro e “con ribassi anomali del 37,1 e del 38,6 per cento”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400