Cerca

Centro oli di Viggiano da martedì lo stop

POTENZA – "A partire da domani, come da programma, avranno inizio le attività di fermata del Centro Olio Val d’Agri", a Viggiano (Potenza), in Basilicata. Lo rende noto l'Eni, sottolineando che "la fermata generale rientra nelle attività di manutenzione normalmente pianificate per questo tipo di impianti".
Centro oli di Viggiano da martedì lo stop
POTENZA – "A partire da domani, come da programma, avranno inizio le attività di fermata del Centro Olio Val d’Agri", a Viggiano (Potenza), in Basilicata. Lo rende noto l'Eni, sottolineando che "la fermata generale rientra nelle attività di manutenzione normalmente pianificate per questo tipo di impianti". Nel comunicato è anche spiegato che "nel corso dello stop temporaneo saranno realizzati non solo interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria ma anche alcune attività propedeutiche all’avvio della V linea di trattamento gas" e che "il programma lavori è stato condiviso e autorizzato dall’Autorità Mineraria e comunicato agli enti e alle amministrazioni interessati".

"Si procederà – è scritto nella nota – alla chiusura graduale dei pozzi attualmente in esercizio già nel corso della notte di oggi e si proseguirà con il progressivo arresto delle linee di trattamento del Centro Olio Val d’Agri. Durante la fase iniziale di depressurizzazione delle linee, per alcuni giorni, potranno verificarsi episodi di maggiore visibilità della fiaccola rispetto alle normali condizioni di esercizio. Tali episodi sono necessari per poter rendere disponibili tutte le apparecchiature dell’impianto per le attività di pulizia e controllo previste.
Dati i tempi tecnici per poter effettuare l’arresto del Centro Olio, la torcia sarà spenta completamente entro 8 giorni dall’avvio delle operazioni di fermata. Una volta compiuti gli interventi di manutenzione sia presso il Centro Olio Val d’Agri sia presso le aree pozzo, l’impianto verrà gradualmente riavviato. La ripressurizzazione delle apparecchiature potrà determinare processi transitori di visibilità della fiaccola, disciplinati comunque nell’Aia del Centro Olio Val d’Agri. Eni conferma che tutti gli interventi si svolgeranno nella completa osservanza delle norme di prevenzione infortuni e sicurezza sul lavoro e che sarà garantita la massima tutela dell’ambiente, tramite un monitoraggio costante dei parametri ambientali in tutte le fasi di fermata".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400