Cerca

Lunedì 25 Settembre 2017 | 08:23

Appalti pilotati, il prefetto  sospende sindaco di Melfi

POTENZA – Il prefetto di Potenza, Antonio D’Acunto, ha adottato il provvedimento di sospensione dalla carica di sindaco di Melfi (Potenza) di Livio Valvano, "ai sensi dell’art. 11, 2 comma del decreto legislativo n. 235/2012, cosiddetta legge Severino". Dallo scorso martedì, Valvano (che è anche segretario regionale della Basilicata del Psi) è agli arresti domiciliari nell’ambito di un’inchiesta su appalti pilotati
Appalti pilotati, il prefetto  sospende sindaco di Melfi
POTENZA – Il prefetto di Potenza, Antonio D’Acunto, ha adottato il provvedimento di sospensione dalla carica di sindaco di Melfi (Potenza) di Livio Valvano, "ai sensi dell’art. 11, 2 comma del decreto legislativo n. 235/2012, cosiddetta legge Severino". Dallo scorso martedì, Valvano (che è anche segretario regionale della Basilicata del Psi) è agli arresti domiciliari nell’ambito di un’inchiesta su appalti pilotati.

Il provvedimento "si è reso necessario – è scritto in un comunicato della prefettura di Potenza – a seguito dell’inchiesta giudiziaria che ha coinvolto il predetto Comune". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione