Cerca

Venerdì 22 Settembre 2017 | 03:04

Maxi evasione scoperta a Potenza Sequestrati 5 mln

POTENZA – Beni immobili e mobili, saldi attivi di rapporti bancari e quote societarie – per un valore di circa cinque milioni di euro – di proprietà degli imprenditori edili Vincenzo e Giuseppe Albini, entrambi di Potenza, sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza su ordine del gip del capoluogo, al termine di indagini coordinate dalla Procura della Repubblica
Maxi evasione scoperta a Potenza Sequestrati 5 mln
POTENZA – Beni immobili e mobili, saldi attivi di rapporti bancari e quote societarie – per un valore di circa cinque milioni di euro – di proprietà degli imprenditori edili Vincenzo e Giuseppe Albini, entrambi di Potenza, sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza su ordine del gip del capoluogo, al termine di indagini coordinate dalla Procura della Repubblica.

Al sequestro – quote societarie in tre imprese e 59 immobili, oltre a "disponibilità finanziarie" – si è arrivati dopo analisi, svolte dalla Guardia di Finanza, sulle compravendite immobiliari: i dati sono stati confrontati con le dichiarazioni dell’anagrafe tributaria e con verifiche sui conti correnti delle società e dei loro amministratori. Ciò ha porto alla scoperta di "operazioni imponibili occultate al fisco da cui scaturiva un’ingente evasione fiscale". Gli amministratori, quindi, si sarebbero resi responsabili di reati tributari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione