Cerca

Sabato 21 Ottobre 2017 | 14:16

Lucani immigrati a Lagopesole un museo

POTENZA – Sorgerà nel castello di Lagopesole di Avigliano (Potenza), il museo dell’emigrazione, le cui attività saranno coordinate dal Centro dei Lucani nel mondo “Nino Calice”: i lavori di realizzazione dell’esposizione iniziano oggi, ipotizzandone l’apertura il 22 maggio, nell’ambito della giornata dei lucani nel mondo.
Lucani immigrati a Lagopesole un museo
POTENZA – Sorgerà nel castello di Lagopesole di Avigliano (Potenza), il museo dell’emigrazione, le cui attività saranno coordinate dal Centro dei Lucani nel mondo “Nino Calice”: i lavori di realizzazione dell’esposizione iniziano oggi, ipotizzandone l’apertura il 22 maggio, nell’ambito della giornata dei lucani nel mondo.
Il museo è stato presentato stamani a Potenza, nel corso di una conferenza stampa, dal coordinatore del comitato scientifico, Luigi Scaglione, dai presidenti del Consiglio e della Commissione Lucani nel mondo, Piero Lacorazza e Nicola Benedetto, e dai componenti dell’ufficio di presidenza e del comitato.

L’obiettivo è di raccontare la storia dell’emigrazione lucana tra l’Ottocento e Novecento, non solo attraverso “le sale – ha detto Scaglione – ma anche con immagini e progetti, perchè non vada perduta la memoria di questo fenomeno, chiedendo anche attraverso un bando, alle famiglie lucane di mettere a disposizione il materiale posseduto nelle case”.

Nel museo si vuole narrare il percorso tipico di un emigrante che, dal suo centro d’origine, intraprende il viaggio per arrivare nel Nuovo mondo, attraverso storie e materiali in grado di offrire al visitatore uno “spaccato” della vita di queste persone fino a Ellis Island, dove sbarcavano gli emigrati all’ombra della statua della libertà. Per Benedetto “questa struttura sarà di fondamentale importanza anche nell’ambito dell’Expo 2015, per il turismo di ritorno e per valorizzare ancora di più questa terra, anche grazie ai tanti lucani nel mondo e alla spinta propulsiva di Matera 2019”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione