Cerca

Melfi, chi affitterà agli operati Fiat azzerata Tari e Tasi

MELFI (Potenza) - Incentivo in vista del trasferimento dei previsti neo 1500 assunti: fiscalità quasi azzerata per i proprietari che affitteranno i propri appartamenti ai nuovi assunti della Fiat a canoni di locazione contenuti; e tre anni di esenzione dal pagamento della tassa locale sui rifiuti, nei confronti degli operai che decideranno di prendere la residenza a Melfi
Melfi, chi affitterà agli operati Fiat azzerata Tari e Tasi
FRANCESCO RUSSO
MELFI - La Fiat Chrysler Automobiles ha annunciato per i prossimi tre mesi 1.500 nuove assunzioni (300 già da lunedì) alla Sata di Melfi, per far fronte alla positiva risposta dei mercati europei ed esteri dopo il lancio della Jeep Renegade e della 500X, entrambe prodotte in Basilicata. Ed il Comune di Melfi risponde con una serie di misure per incentivare i futuri operai dello stabilimento lucano a fare domanda di residenza.Tra i provvedimenti che presto diventeranno realtà (se ne discuterà nel prossimo Consiglio comunale) ci sono quelli che prevedono «fiscalità quasi azzerata per i proprietari che affitteranno i propri appartamenti ai nuovi assunti della Fiat a canoni di locazione contenuti; e tre anni di esenzione dal pagamento della tassa locale sui rifiuti, nei confronti degli operai che decideranno di prendere la residenza a Melfi».

Pochi mesi fa il Comune di Melfi aveva approvato un provvedimento che oggi potrebbe far gola a tanti operai: i lavoratori non melfitani che al 31 ottobre 2014 abbiano ottenuto un contratto di lavoro a Melfi, in caso di trasferimento della residenza entro il 30 novembre avranno la possibilità di ottenere un contributo economico di 250 euro al mese per tre anni. «Purché - conferma il sindaco Livio Valvano - si sia in possesso di un contratto di lavoro con un’azienda con sede a Melfi entro il 31 ottobre dello scorso anno e si faccia il cambio della residenza. In questi giorni arriveranno centinaia di operai da altri stabilimenti della Fca, poi ci saranno i tanti nuovi assunti provenienti dai Comuni del circondario o dalle regioni limitrofe. Invito quindi i proprietari di case a metterle a disposizione a canoni contenuti. Noi favoriremo questo processo con una tassazione bassissima, pari quasi a zero, abbattendo l’Imu e la Tasi nei confronti dei proprietari che affitteranno le proprie case ai lavoratori. Per chi poi deciderà di venire a vivere a Melfi e di cambiare la propria residenza ci sarà l’azzeramento della Tari per tre anni».

Fiat cerca principalmente giovani diplomati dai 18 ai 30 anni. Per chi è in possesso di laurea, invece, non dovrebbe esserci un limite di età. Le candidature dovranno essere presentate, anche in via telematica, agli indirizzi delle quattro agenzie interinali con sede a Melfi individuate dalla Fca: Gi-Group (via Foggia, 162), Manpower (corso Garibaldi, 7), Adecco (via D’annunzio, 56), Etjca (viale Aldo Moro). Domani, intanto, il governatore lucano Marcello Pittella e l’assessore regionale alle Attività produttive, Raffaele Liberali, incontreranno i manager di Fca. È prevista la partecipazione degli ingegneri Alfredo Leggero, Nicola Intrevado e Sebastiano Garofalo, per fare il punto sui programmi di sviluppo Fca.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400