Cerca

Lunedì 23 Aprile 2018 | 05:46

Muore dopo il vaccino Due gli indagati per omicidio colposo

di PINO PERCIANTE
POTENZA - Pensionato morto dopo la vaccinazione antinfluenzale. In attesa dei risultati dell’autopsia sul cadavere di Oreste Menafra, 90 anni, riesumato nei giorni scorsi, la Procura di Lagonegro iscrive nel registro degli indagati due persone: si tratta del medico curante e del legale rappresentante della casa farmaceutica che ha prodotto il vaccino (non si tratta della Fluad, al centro della psicosi nei mesi scorsi)
Muore dopo il vaccino Due gli indagati per omicidio colposo
di PINO PERCIANTE

POTENZA - Pensionato morto dopo la vaccinazione antinfluenzale. In attesa dei risultati dell’autopsia sul cadavere di Oreste Menafra, 90 anni, riesumato nei giorni scorsi, la Procura di Lagonegro iscrive nel registro degli indagati due persone: si tratta del medico curante e del legale rappresentante della casa farmaceutica che ha prodotto il vaccino (non si tratta della Fluad, al centro della psicosi nei mesi scorsi). Secondo quanto spiegato dal genero dell’uomo deceduto, il vaccino somministrato «non appartiene a nessuno dei vaccini sospetti o sotto inchiesta» dopo alcuni decessi che nei mesi scorsi si sono registrati. Mio suocero stava bene, non soffriva di alcuna patologia specifica – racconta – il giorno prima si era anche recato nell’azienda di famiglia per dare una mano».

Il decesso, lo ricordiamo, è avvenuto il 10 novembre scorso. L’inchiesta è partita in seguito alla denuncia dei familiari. Ad insospettire i parenti, un eccessivo gonfiore della parte addominale riscontrato sulla salma. Da qui la decisione di far luce su quanto accaduto e la successiva esumazione disposta dalla Procura ed eseguita oggi al cimitero di Sala Consilina. Sono stati prelevati tessuti epatici al fine di effettuare esami tossicologici. L’esito degli esami si conoscerà non prima di 30-40 giorni.

«Come da prassi - racconta il genero della vittima - il vaccino gli è stato somministrato dal medico di famiglia che ovviamente non ha alcuna responsabilità. Speriamo che la morte di mio suocero sia stata una morte naturale, ci auguriamo questo – aggiunge – abbiamo deciso di investire l'autorità giudiziaria esclusivamente per un senso civico e per ricercare la verità scientifica su questo episodio. Non abbiamo alcun scopo speculativo su questa vicenda».
Dopo il decesso del suocero, racconta ancora l’uomo «ci siamo rivolti anche all’agenzia nazionale del farmaco per chiedere consiglio su cosa fare e loro stessi ci hanno suggerito di rivolgerci alla Procura per far luce su quanto accaduto perchè loro per primi erano interessati a capire cosa è successo. All’esumazione di mio suocero ha assistito anche un rappresentante dell’agenzia nazionale del farmaco – conclude –. Ripeto, speriamo che la causa della sua morte sia naturale ma se è stata colpa del farmaco bene intervenire e ritirarlo. Noi abbiamo deciso di agire così proprio per il bene comune».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Sport, i valori raccontatidai filmare lucani

Sport, i valori raccontati
dai filmare lucani

 
Confesercenti, a Potenzachiudono 9 ditte al giorno

Confesercenti, a Potenza
chiudono 9 ditte al giorno

 
Convalidato sequestrovasche Itrec Rotondella

Convalidato sequestro
vasche Itrec Rotondella

 
Minaccia moglie, lei lo denunciaCarabinieri scoprono armi

Minaccia moglie, lei lo denuncia
Carabinieri scoprono armi

 
Basilicata, in arrivo 14mlna 7mila imprese agricole

Basilicata, in arrivo 14mln
a 7mila imprese agricole

 
Rocco Brancati

Scomparso Rocco Brancati
riferimento nel giornalismo lucano

 
Minaccia ex marito compagna scatta divieto di avvicinamento

Minaccia ex marito compagna
scatta divieto di avvicinamento

 
incidente sul lavoro

Operaio 40enne morto
sciopero di otto ore

 

MEDIAGALLERY

Lecce, bullismo a scuola

Lecce, bullismo a scuola

 
L'inseguimento in mare dello scafista con una tonnellata di droga al largo delle coste salentine

L'inseguimento in mare dello scafista con una tonnellata di droga al largo coste salentine

 
La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

 
Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

 
Puglia, Papa Francesco ad Alessano

Puglia, Papa Francesco ad Alessano

 
Papa Francesco celebra messa a Molfetta

Papa Francesco celebra messa a Molfetta

 
Papa Francesco

Papa Francesco da Alessano a Molfetta: tappe sui luoghi di don Tonino Bello

 
Bradanica, dopo 50 anniaperti i primi 8 chilometri

Bradanica, dopo 50 anni
aperti i primi 8 chilometri

 

LAGAZZETTA.TV

Mondo TV
Trovata una fossa comune in Siria

Trovata una fossa comune in Siria

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 19

Ansatg delle ore 19

 
Economia TV
Sempre piu' poveri

Sempre piu' poveri

 
Italia TV
Raviolo day, dall'Italia al Messico

Raviolo day, dall'Italia al Messico

 
Spettacolo TV
Maratona sentimentale in salsa francese

Maratona sentimentale in salsa francese

 
Calcio TV
Storica impresa del Benevento: batte 1-0 il Milan a San Siro

Storica impresa del Benevento: batte 1-0 il Milan a San Siro

 
Meteo TV
Previsioni meteo per domenica, 22 aprile 2018

Previsioni meteo per domenica, 22 aprile 2018

 
Sport TV
Motogp, oggi le libere ad Austin

Motogp, oggi le libere ad Austin