Cerca

Potenza, primo torneo di calcio a 5 dell'Ant vincono i Carabinieri

POTENZA - Una mattinata all’insegna dello sport e della solidarietà, quella che ha animato il Palapergola con il primo torneo di calcio a 5 organizzato dall’ANT Basilicata. Il quadrangolare è stato vinto dalla squadra dei Carabinieri (5-3 il risultato contro l’ANT Basilicata). L'evento, così come le altre iniziative, rientrano nel concetto più ampio di eubiosia, motto della fondazione ANT, che consiste nel vivere una vita serena e tranquilla nella dignità del malato terminale
Potenza, primo torneo di calcio a 5 dell'Ant vincono i Carabinieri
POTENZA - Una mattinata all’insegna dello sport e della solidarietà, quella che ha animato il Palapergola con il primo torneo di calcio a 5 organizzato dall’ANT Basilicata. Il quadrangolare è stato vinto dalla squadra dei Carabinieri (5-3 il risultato contro l’ANT Basilicata), che sin dalla prima partita contro la Polizia di Stato hanno mostrato di non volersi arrendere facilmente.

E così, vinto il primo incontro con il risultato di 6-2, poi è toccato sfidarsi alle Vecchie glorie e ai volontari dell’ANT. Questi ultimi hanno vinto durante un match combattutissimo (terminato sul 4-3) e denso di emozioni, soprattutto per chi ha potuto rivedere in campo i calciatori che fecero grande il Potenza. Capocannonieri del torneo, due carabinieri, Di Troia e De Ventura, con sei gol a testa. A portare i propri saluti all’incontro dell’ANT, anche il sindaco di Potenza, Dario De Luca e l’assessore alle Politiche comunitarie, Annalisa Percoco. Arbitri del torneo, Rocco De Nicola e Michele Quagliano.

Il quadrangolare di calcio, così come le altre iniziative, rientrano nel concetto più ampio di eubiosia, motto della fondazione ANT, che consiste nel vivere una vita serena e tranquilla nella dignità del malato terminale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400