Cerca

Maratea, in acqua da 32 ore battuto il record mondiale

MARATEA (Potenza) – Rimanendo immerso nella acque del porto di Maratea da ieri mattina alle ore 9.30, lo speleologo marino Francesco Colletta, di 41 anni, ha battuto il primato mondiale di immersione continuata con muta semistagna che era di 32 ore e che lui stesso aveva stabilito nel 2007, quando rimase immerso nell’area marina protetta del Plemmirio, a Siracusa
Maratea, in acqua da 32 ore battuto il record mondiale
MARATEA (Potenza) – Rimanendo immerso nella acque del porto di Maratea (Potenza) da ieri mattina alle ore 9.30, lo speleologo marino Francesco Colletta, di 41 anni, ha battuto il primato mondiale di immersione continuata con muta semistagna che era di 32 ore e che lui stesso aveva stabilito nel 2007, quando rimase immerso nell’area marina protetta del Plemmirio, a Siracusa.

Il nuovo primato è stato raggiunto alle ore 17.32 ma Colletta - che vive fra Mattina e Vieste, in Puglia – ha deciso di continuare: i suoi collaboratori e i medici che ne hanno controllato le condizioni – che sono buone – pensano che potrebbe andare avanti fino oltre le 21, giungendo a 36 ore di immersione, a circa dieci metri di profondità.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400