Cerca

Domenica 22 Ottobre 2017 | 10:27

Mafia, un premio al pm della nave dei veleni

FILIANO (Potenza) - Il premio nazionale dedicato al giudice Nicola Maria Pace, Procuratore a Matera e a Trieste, organizzato da Libera Basilicata e Libera Friuli Venezia Giulia, andrà al pm Francesco Neri, titolare dell’inchiesta sulle "navi dei veleni", e alla memoria di Roberto Mancini, sostituto commissario di Polizia a Roma, morto quattro mesi fa per una malattia contratta mentre indagava sui traffici di rifiuti tossici nella "terra dei fuochi"
Mafia, un premio al pm della nave dei veleni
POTENZA – Si svolgerà a Filiano (Potenza) sabato 30 agosto la 2/a edizione del premio nazionale dedicato al giudice Nicola Maria Pace, Procuratore a Matera e a Trieste, organizzato da Libera Basilicata e Libera Friuli Venezia Giulia, in collaborazione con il Comune di Filiano: l’edizione 2014 andrà al pm Francesco Neri, titolare dell’inchiesta sulle "navi dei veleni", e alla memoria di Roberto Mancini, sostituto commissario di Polizia a Roma, morto quattro mesi fa per una malattia contratta mentre indagava sui traffici di rifiuti tossici nella "terra dei fuochi".

Il riconoscimento – hanno spiegato gli organizzatori – è dedicato “a magistrati e forze dell’ordine che si sono contraddistinti nel contrasto alle ecomafie e alla tratta degli esseri umani”.Il programma della serata prevede alle 18 una Santa Messa in ricordo di Roberto Mancini: alle 18.30 si svolgerà la cerimonia di consegna del riconoscimento

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione