Cerca

Venerdì 27 Aprile 2018 | 08:38

Alberghiero senza stoviglie Preside: «Farò cucinare gli studenti a casa?»

MELFI (POTENZA) – Il dirigente scolastico dell’istituto alberghiero di Melfi (Potenza), Michele Masciale, ha minacciato di “chiedere alle madri degli studenti di accoglierci a turno nelle cucine dello loro case” – alla riapertura dell’anno scolastico – se non saranno dissequestrate le attrezzature di cucina rubate nella scuola lo scorso aprile e da allora custodite in un deposito
Alberghiero senza stoviglie Preside: «Farò cucinare gli studenti a casa?»
MELFI (POTENZA) – E' un po' come rubare tutti i manuali di latino nelle classi di quarta ginnasio: come impari a muoverti fra un ablativo, il supino, i verbi irregolari e le prime traduzioni? Così devono sentirsi gli studenti dell’istituto alberghiero di Melfi (Potenza), sapendo che un forno e un’impastatrice – rubati il 22 aprile nella loro scuola - sono ancora sotto sequestro giudiziario: l’unica soluzione sarà, all’apertura del nuovo anno scolastico, andare a cucinare a turno nelle loro case, ospiti delle loro madri.

E' la provocazione – ma fino a un certo punto – lanciata dal dirigente scolastico, Michele Masciale: “Andremo di casa in casa a svolgere le esercitazioni di gastronomia e quando saranno pronti i nostri deliziosi pasticcini li spediremo a giorni alterni al Tribunale di Potenza”, dice senza nascondere una puntata polemica.

Tutto comincia la notte del 22 aprile: quattro giovani campani forzano una porta dei laboratori di cucina dell’alberghiero di Melfi e caricano su un autocarro un forno e una grossa mescolatrice. Ma non fanno molta strada: i Carabinieri li bloccano e arrestano uno di loro. Forno e mescolatrice – oggetto del reato – finiscono in un deposito privato, “ma pagato con i soldi dello Stato”, ricorda Masciale. Il giovane arrestato viene processato e finisce agli arresti domiciliari: è tornato libero da tempo, mentre forno e mescolatrice sono ancora sotto sequestro.

Il 5 maggio, con le esercitazioni finali dell’anno scolastico che incombono, viene presentata una prima istanza di dissequestro degli attrezzi rubati; il 23 maggio un’altra richiesta e il 17 giugno – racconta ancora il dirigente scolastico – dopo il deposito della sentenza contro l’imputato, una nuova istanza: “Nulla da fare. Qual è la difficoltà di mettere una firma e procedere al dissequestro? Questa è la giustizia italiana, altro che spending review”, dice Masciale che, alla fine, preoccupato per la preparazione dei suoi studenti e per i pericoli che corre la “fama nazionale” del suo istituto (merito di studenti e “qualificati docenti chef e pasticcieri) – sottolinea – ricorre alla provocazione degli allievi che cambiano cucina (di casa) ogni giorno pur di imparare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Omicidio suicidio a Potenzapadre e figli erano depressi

Omicidio suicidio a Potenza
padre e figli erano depressi

 
«Fuoco ai Cpr» su striscione:tre denunciate a Potenza

«Fuoco ai Cpr» su striscione: tre denunciate a Potenza

 
Palazzo, giornalisti bloccatiprotesta Assostampa lucana

Palazzo, giornalisti bloccati
protesta Assostampa lucana

 
Potenza, rione Betlemme, il luogo della tragedia (Foto Tony Vece)

Tragedia a Potenza padre
uccide il figlio e poi si suicida

 
Torna il «Volo dell’ Angelo» l’ebbrezza e la magia 

Torna il «Volo dell’ Angelo»
l’ebbrezza e la magia 

 
Acqua del Metapontino: sui dati indagherà una commissione

Acqua del Metapontino: sui dati indagherà commissione

 
Nucleare, acque inquinatel'assessore riferisce in aula

Nucleare, acque inquinate
l'assessore riferisce in aula

 
Basilicata, nella terra del greggio «si impenna» costo carburanti

Basilicata, nella terra del greggio
«si impenna» costo carburanti

 

MEDIAGALLERY

Scritte No Tap sul muro della chiesa identificati e denunciati due anarchici

Denunciati due anarchici per le scritte No Tap sul muro della chiesa Video

 
CANALE REALE VIDEO

Centro ricerca sul plasma nell'ex ospedale psichiatrico di «Villa Romatizza»

 
Presa la coppia della spaccatenel Leccese: lei si travestiva da uomo

Presa la coppia della spaccate nel Leccese: lei si travestiva da uomo

 
Joseph Ratzinger,Papa Benedetto XVI, a Bari

Il saluto di Papa Benedetto XVI per il Congresso eucaristico a Bari

 
Giovanni Paolo II, Papa Wojtyla, a Bitonto

Giovanni Paolo II a Bari e Bitonto: parla agli agricoltori

 
Taranto, rapinatori seminano terrore in gioielleria e spaccano le vetrine

Taranto, rapinatori seminano terrore in gioielleria e spaccano le vetrine

 
Chieuti, uomo muore travolto da cavallo

Chieuti, uomo muore travolto da cavallo

 
Lecce, bullismo a scuola

Lecce, bullismo a scuola

 

LAGAZZETTA.TV

Notiziari TV
ANSAtg delle ore 8

ANSAtg delle ore 8

 
Mondo TV
Ambiente, record di microplastiche nel mare Artico

Ambiente, record di microplastiche nel mare Artico

 
Italia TV
Begamo: e' nato Pancio, il rinoceronte bianco

Begamo: e' nato Pancio, il rinoceronte bianco

 
Meteo TV
Previsioni meteo del weekend

Previsioni meteo del weekend

 
Calcio TV
Tifoso Liverpool ferito e' in coma,2 romanisti arrestati

Tifoso Liverpool ferito e' in coma,2 romanisti arrestati

 
Spettacolo TV
La bugia in commedia

La bugia in commedia

 
Economia TV
Facebook chiude trimestre sopra le previsioni

Facebook chiude trimestre sopra le previsioni