Cerca

Sabato 21 Aprile 2018 | 23:21

San Severino ritorna il «Villaggio dei briganti»

San Severino Lucano per due giorni (oggi e 14 agosto) diventerà «Villaggio dei briganti», per la seconda edizione del Festival «la terra dei Briganti». Stasera alle 20 è prevista la degustazione di piatti tipici e musiche tradizional – popolari della cultura brigantesca, giovedì una passeggiata sui sentieri dei briganti e alle 21,30 attraverso una rappresentazione teatrale sarà riletta una pagina importante della nostra storia, quella successiva all’unità nazionale
San Severino ritorna il «Villaggio dei briganti»
San Severino Lucano per due giorni (oggi e 14 agosto) diventerà «Villaggio dei briganti», saranno proprio i briganti, quelli che dopo l’unità d’Italia popolarono anche le nostre terre i protagonisti della seconda edizione del Festival «la terra dei Briganti». Stasera alle 20 è prevista la degustazione di piatti tipici e musiche tradizional – popolari della cultura brigantesca, giovedì in mattinata ci sarà una passeggiata sui sentieri dei briganti e alle 21,30 attraverso una rappresentazione teatrale sarà riletta una pagina importante della nostra storia, quella successiva all’unità nazionale.

Attraverso un recital, connubio perfetto tra racconto e musica, un gruppo di attori sanseverinesi raccontano il Brigantaggio, dalla nascita ai fatti di San Severino Lucano, paese che oltre a dare i natali al capitano Jannarelli e a Serafina Ciminelli, conserva i resti di una pagina di storia vissuta. A Caramola c’era e c’è la «grotta dei Briganti».
Nei pressi di San Severino esiste una contrada detta «fosso del brigante», triste ricordo del brigantaggio locale. La storia e il recital raccontano che su Serra di Crispo i briganti nascondevano i numerosi sequestrati e le grotte diventavano da un lato nascondiglio per la gente rapita e dall’a l t ro deposito di ricchi tesori provenienti dai loro familiari.

II monte Caramola invece, fra i comuni di Francavilla in Sinni, San Severino Lucano, Terranova di Pollino e San Costantino Albanese, è stato un luogo da sempre utilizzato dai briganti come rifugio: infatti la sua morfologia, molto boscosa, permetteva loro di stare tranquilli. Ed è proprio da questa montagna che ha avuto origine nel 1861 la banda di Antonio Franco. Ai piedi di Timpa Vitelli si apre l’omonima grotta detta anche «dei briganti», dove fu tenuto segregato nel 1863 il signor Nicola Grimaldi, il comandante della Guardia Nazionale di Francavilla sul Sinni che fu bruciato vivo nonostante fosse stato pagato un cospicuo riscatto.

Altra testimonianza della frequentazione di detta grotta le scritte incise nella parete destra della cavità «1856 se piglia je unà 5 visacce di dinarià». In scena, sarà data una lettura storica del fenomeno con la rappresentazione degli episodi più significativi degli sviluppi a San Severino Lucano, tra cui l’assalto alle nobil donne, e la cattura e morte dei briganti. Grazie al festival, dice il sindaco, si recupera il valore culturale e storico di un fenomeno che ha interessato la nostra terra, esso coinvolge un folto gruppo di sanseverinesi che insieme hanno indagato sui fatti e ricercato musiche, piatti tradizionali e altro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Confesercenti, a Potenzachiudono 9 ditte al giorno

Confesercenti, a Potenza
chiudono 9 ditte al giorno

 
Convalidato sequestrovasche Itrec Rotondella

Convalidato sequestro
vasche Itrec Rotondella

 
Minaccia moglie, lei lo denunciaCarabinieri scoprono armi

Minaccia moglie, lei lo denuncia
Carabinieri scoprono armi

 
Basilicata, in arrivo 14mlna 7mila imprese agricole

Basilicata, in arrivo 14mln
a 7mila imprese agricole

 
Rocco Brancati

Scomparso Rocco Brancati
riferimento nel giornalismo lucano

 
Minaccia ex marito compagna scatta divieto di avvicinamento

Minaccia ex marito compagna
scatta divieto di avvicinamento

 
incidente sul lavoro

Operaio 40enne morto
sciopero di otto ore

 
Evasione fiscale per 1,3 mln in ditta commercio carburanti denunciato l’amministratore

Ditta commercio carburanti
evade il fisco per 1,3 milioni
denunciato l’amministratore

 

MEDIAGALLERY

La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

 
Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

 
Puglia, Papa Francesco ad Alessano

Puglia, Papa Francesco ad Alessano

 
Papa Francesco celebra messa a Molfetta

Papa Francesco celebra messa a Molfetta

 
Papa Francesco

Papa Francesco da Alessano a Molfetta: tappe sui luoghi di don Tonino Bello

 
Bradanica, dopo 50 anniaperti i primi 8 chilometri

Bradanica, dopo 50 anni
aperti i primi 8 chilometri

 
Blitz notturno nella città vecchia: 21 arresti

Blitz notturno nella città vecchia: 21 arresti

 
Tentata estorsione, fermati  avvocato e maresciallo Gdf

Tentata estorsione, fermati
avvocato e maresciallo Gdf

 
Tre arresti nel Foggianoper una serie di rapine e furti

Tre arresti nel Foggiano
per una serie di rapine e furti

 

LAGAZZETTA.TV

Italia TV
Cerca sistemare antenna e cade, morto

Cerca sistemare antenna e cade, morto

 
Mondo TV
Tutti i record di Elisabetta II

Tutti i record di Elisabetta II

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 19

Ansatg delle ore 19

 
Economia TV
Brembo: -6% emissioni inquinanti nel 2017

Brembo: -6% emissioni inquinanti nel 2017

 
Meteo TV
Previsioni meteo per domenica, 22 aprile 2018

Previsioni meteo per domenica, 22 aprile 2018

 
Calcio TV
Serie A: oggi tre anticipi, apre Spal-Roma

Serie A: oggi tre anticipi, apre Spal-Roma

 
Spettacolo TV
Simply the Best? Per Tina Turner e' si'

Simply the Best? Per Tina Turner e' si'

 
Sport TV
Motogp, oggi le libere ad Austin

Motogp, oggi le libere ad Austin