Cerca

Mercoledì 27 Settembre 2017 | 00:00

Muro Lucano, il borgo rivive tra musica sapori e «magia»

MURO LUCANO (POTENZA) - Un appuntamento tra i più suggestivi dell’estate lucana. Una manifestazione che condensa in un’unica offerta sapori, odori, stupore e aggregazione. L’antico e suggestivo Pianello si veste a festa per la seconda edizione di Borgo invita – percorso enogastronomico, artigianale e culturale ricco di prodotti tipici, con tanta musica popolare, teatro di strada e spettacolo di falconeria
Muro Lucano, il borgo rivive tra musica sapori e «magia»
MURO LUCANO (POTENZA) - Un appuntamento tra i più suggestivi dell’estate lucana. Una manifestazione che condensa in un’unica offerta sapori, odori, stupore e aggregazione. L’antico e suggestivo Pianello si veste a festa per la seconda edizione di Borgo invita – percorso enogastronomico, artigianale e culturale ricco di prodotti tipici, con tanta musica popolare, teatro di strada e spettacolo di falconeria.
L’associazione Muro inVita, dopo il successo dello scorso anno, continua a perseguire l’obiettivo di valorizzazione dell’incantevole Borgo Pianello, primo nucleo abitativo della città nonché quartiere natio di San Gerardo Maiella. E, proprio in onore del Santo Murese, la tre giorni patrocinata dal Comune inizierà a partire dalle ore 17. Sarà possibile infatti prenotare visite guidate gratuite ai luoghi di San Gerardo: dalla casa al percorso di cui si serviva per raggiungere il Santuario della Madonna delle Grazie di Capodigiano. Dalle ore 20 invece, la possibilità di assaporare i piatti della cucina murese preparati da mani sapienti ed incentrati sulla pasta fatta in casa e su portate a base di tartufo e zafferano. Non mancheranno ovviamente carne, formaggi e dolci.

Spazio anche all’artigianato con creazioni che richiamano gli antichi mestieri. Inoltre, è grande l’attesa per lo spettacolo di falconeria a cura della Bitmovies di Potenza previsto per domenica 10 agosto. Ben tredici gli esemplari di rapaci con tanto di lezione frontale gratuita sulla loro importanza oltre ad uno spettacolo di volo libero che si sposa magnificamente con il contesto unico del Borgo Pianello. Un lavoro immenso quello dell’associazione Muro inVita e che assume i connotati di u n’impresa edile: costruzione di muretti, scale, staccionate. Tutto a spese di questo giovane gruppo che opera senza scopo di lucro e che crede fortemente nella bellezza di questo Borgo e nelle concrete possibilità di sviluppare un turismo enogastronomico e religioso in grado di dare impulso all’economia locale.

Tra le novità dell’edizione 2014, oltre alla falconeria, un nutrito numero di artisti che si alternerà nelle tre serate e che inizieranno i loro spettacoli direttamente dal cuore della città. Dalle 19,30 dei giorni 8 e 9 agosto infatti, è prevista la parata dei gruppi musicali e degli artisti di strada che si articolerà a partire da via Roma per poi raggiungere la centrale Piazza Don Minzoni con l’obiettivo di creare un clima di festa unico ed in grado di dar vita ad un grande corteo che possa poi raggiungere il Pianello. Il lavoro dell’associazione continua con una sola certezza: il Borgo sarà inVita.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione