Cerca

Mercoledì 25 Aprile 2018 | 00:28

Siglato in Basilicata accordo per ammortizzatori

POTENZA – E' stato siglato ieri l’accordo di proroga, valido per tutto il 2014, che consente l’utilizzo degli strumenti di ammortizzatori sociali in deroga (cassa integrazione e mobilità). Ne hanno dato notizia oggi, in una nota congiunta, Cgil, Cisl e Uil della Basilicata. "A latere – è scritto nel comunicato – è stato siglato anche un accordo di grande valenza politica, che impegna la Regione Basilicata a reperire tutte le risorse necessarie per garantire continuità di reddito ai soggetti"
Siglato in Basilicata accordo per ammortizzatori
POTENZA – E' stato siglato ieri l’accordo di proroga, valido per tutto il 2014, che consente l’utilizzo degli strumenti di ammortizzatori sociali in deroga (cassa integrazione e mobilità). Ne hanno dato notizia oggi, in una nota congiunta, Cgil, Cisl e Uil della Basilicata.

"A latere – è scritto nel comunicato – è stato siglato anche un accordo di grande valenza politica, che impegna la Regione Basilicata a reperire tutte le risorse necessarie per garantire continuità di reddito ai soggetti che, qualora, com'è probabile, dovesse essere approvato il decreto in discussione a livello nazionale, con i nuovi criteri previsti, dovessero trovarsi esclusi in via definitiva dalla platea; si tratta della stragrande maggioranza degli attuali percettori lucani di ammortizzatori in deroga che rimarrebbero, a partire da settembre, senza alcun reddito e senza lavoro".

Per i rappresentanti sindacali, "l'accordo con la Regione pone le premesse per la definizione di politiche attive del lavoro, a partire da un reddito minimo di inserimento e reinserimento, come previsto dal Piano del Lavoro di Cgil, Cisl e Uil Basilicata, che possano risolvere la situazione dei lavoratori fruitori di ammortizzatori in deroga e degli altri soggetti disagiati. A causa dell’indifferenza del Governo nazionale, che ad oggi non ha ancora stanziato le necessarie risorse, questi stessi lavoratori (circa 2660 solo in Basilicata) non percepiscono le indennità da gennaio 2014, con un arretrato di 6 mesi. Si tratta di una bomba sociale ad orologeria, una situazione di emergenza che non è più possibile ignorare. Per questo, i sindacati, a livello nazionale hanno indetto, per la giornata del prossimo 24 luglio, una manifestazione unitaria a Roma con presidio, alla quale parteciperanno i Segretari Generali Camusso, Bonanni e Angeletti. E’ necessaria – hanno concluso – una forte mobilitazione per sbloccare una situazione divenuta ormai insostenibile".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Nucleare, acque inquinatel'assessore riferisce in aula

Nucleare, acque inquinate
l'assessore riferisce in aula

 
Basilicata, nella terra del greggio «si impenna» costo carburanti

Basilicata, nella terra del greggio
«si impenna» costo carburanti

 
Potenza, picchia una bimba disabile arrestato un insegnante di sostegno

Potenza, picchia bimba disabile: arrestato insegnante di sostegno

 
«Più che strategico è un piano tragico»

«Più che strategico
è un piano tragico»

 
Sport, i valori raccontatidai filmare lucani

Sport, i valori raccontati
dai filmare lucani

 
Confesercenti, a Potenzachiudono 9 ditte al giorno

Confesercenti, a Potenza
chiudono 9 ditte al giorno

 
Convalidato sequestrovasche Itrec Rotondella

Convalidato sequestro
vasche Itrec Rotondella

 
Minaccia moglie, lei lo denunciaCarabinieri scoprono armi

Minaccia moglie, lei lo denuncia
Carabinieri scoprono armi

 

MEDIAGALLERY

Taranto, rapinatori seminano terrore in gioielleria e spaccano le vetrine

Taranto, rapinatori seminano terrore in gioielleria e spaccano le vetrine

 
Chieuti, uomo muore travolto da cavallo

Chieuti, uomo muore travolto da cavallo

 
Lecce, bullismo a scuola

Lecce, bullismo a scuola

 
L'inseguimento in mare dello scafista con una tonnellata di droga al largo delle coste salentine

L'inseguimento in mare dello scafista con una tonnellata di droga al largo coste salentine

 
La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

 
Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

 
Puglia, Papa Francesco ad Alessano

Puglia, Papa Francesco ad Alessano

 
Papa Francesco celebra messa a Molfetta

Papa Francesco celebra messa a Molfetta

 

LAGAZZETTA.TV

Notiziari TV
Ansatg delle ore 21

Ansatg delle ore 21

 
Italia TV
Aprira' a Roma la prima Smile House

Aprira' a Roma la prima Smile House

 
Mondo TV
Il killer di Toronto studente non legato al terrorismo

Il killer di Toronto studente non legato al terrorismo

 
Meteo TV
Previsioni meteo per mercoledi', 25 aprile 2018

Previsioni meteo per mercoledi', 25 aprile 2018

 
Spettacolo TV
'Il vecchio Banderas morto grazie a Picasso'

'Il vecchio Banderas morto grazie a Picasso'

 
Economia TV
Alitalia: Ue apre indagine, dubbi su prestito ponte

Alitalia: Ue apre indagine, dubbi su prestito ponte

 
Calcio TV
Champions, stasera Roma a Liverpool

Champions, stasera Roma a Liverpool

 
Sport TV
Motogp, oggi le libere ad Austin

Motogp, oggi le libere ad Austin