Cerca

Domenica 22 Ottobre 2017 | 08:19

Al Comune niente quorum slitta elezione presidente

POTENZA – Nella prima votazione per l'elezione del presidente del Consiglio comunale di Potenza non è stato raggiunto il quorum: ora l’assemblea tornerà a riunirsi non prima di cinque giorni. Nella votazione vi sono state 23 schede bianche, mentre Luigi Petrone (Pd) – candidato sindaco del centrosinistra sconfitto al ballottaggio da Dario De Luca, di centrodestra – ha ottenuto otto voti
Al Comune niente quorum slitta elezione presidente
POTENZA – Nella prima votazione per l'elezione del presidente del Consiglio comunale di Potenza non è stato raggiunto il quorum: ora l’assemblea tornerà a riunirsi non prima di cinque giorni. Nella votazione vi sono state 23 schede bianche, mentre Luigi Petrone (Pd) – candidato sindaco del centrosinistra sconfitto al ballottaggio da Dario De Luca, di centrodestra – ha ottenuto otto voti.
In seguito, è stata approvata a maggioranza – 22 voti a favore, contrario Savino Giannizzari (M5s) – la richiesta del consigliere Gianpaolo Carretta (Pd) di aggiornare la discussione sul consuntivo di bilancio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione