Cerca

Domenica 22 Ottobre 2017 | 06:38

«Paffbum», è lucana la piattaforma social di questi mondiali

POTENZA – E' una sorta di “Bar sport 2.0”, dedicata ai 60 milioni commissari tecnici italiani: si chiama PaffBum (omaggio a un celebre brano di Lucio Dalla) la piattaforma on-line creata da un gruppo di lucani, ideata dal social media strategist Sergio Ragone
«Paffbum», è lucana la piattaforma social di questi mondiali
POTENZA – Un contenitore web dei mondiali, non solo per risultati e opinioni, ma soprattutto per tutto quello che di Brasile 2014 "si gioca" sui social, partendo dai selfie delle star del calcio, e raggruppati per hashtag (#WordCup, #Mondiali2014, #Brasil2014, #CoppadelMondo) attraverso i quali è possibile leggere i commenti e le battute degli utenti Twitter e le foto Instagram di tutto il mondo. E' una sorta di “Bar sport 2.0”, dedicata ai 60 milioni commissari tecnici italiani: si chiama PaffBum (omaggio a un celebre brano di Lucio Dalla) la piattaforma on-line creata da un gruppo di lucani, ideata dal social media strategist Sergio Ragone e realizzata dalla Cubox.

Diviso in nove parti, una generale e le altre relative ai singoli gironi, PaffBum permette di seguire le attività web dei calciatori, l’attesa per le partite, gli allenamenti ed i commenti post gara. Già dalle prime ore di questo mondiale, su Twitter ed instagram sono moltissimi i calciatori che risultano molto attivi, soprattutto quelli delle squadre europee ed i nazionali di Brasile e Argentina, a testimonianza che questi sono i primi veri mondiali “social”.
La competizione, quindi, si sposta anche sui social dove, tra i like di Instagram e i molto Retweet, i campioni delle diverse nazionali fanno a gara a chi conquista più consensi sulla propria foto o sul tweet. Dalla notizia del matrimonio di Balotelli alle immagini da dentro gli spogliatoi, i calciatori, gli allenatori ed tanti giornalisti di tutto il mondo stanno già riempiendo di post notevoli le timeline.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione