Cerca

Venerdì 25 Maggio 2018 | 16:55

ambiente

Acqua del Metapontino: sui dati
indagherà una commissione

L’annuncio del governatore Pittella dopo l’incontro con i sindaci della zona

Acqua del Metapontino: sui dati indagherà una commissione

di Alessandro Boccia

Sarà una commissione di indagine ad accertare l’origine della discrepanza dei dati del monitoraggio che da giorni è stato fatto nei diversi comuni del Metapontino per via del superamento dei valori di trialometani riscontrati nell’acqua potabile, conseguenza del normale trattamento di clorazione dell’acqua destinata al consumo umano soprattutto come risultato della reazione del cloro con la materia organica presente naturalmente nelle acque grezze. Lo ha dichiarato ieri a Potenza, nel corso di una riunione molto concitata, il presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella, che ha incontrato i sindaci dei comuni di Policoro, Bernalda, Scanzano Jonico, Nova Siri e l’assessore del comune di Pisticci, Francesco Radesca, per fare il punto della situazione ed illustrare quanto emerso lunedì dall’incontro avuto con i rappresentanti dell’Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente di Basilicata, dell’Azienda Sanitaria del materano e di Acquedotto Lucano, ossia gli enti preposti al controllo ed al monitoraggio.

«Voglio sapere se ci sono responsabilità ed adottare le azioni conseguenti» ha spiegato Pittella rivolgendosi agli amministratori nel corso della riunione. Se da un lato infatti c’è l’urgenza ed il diktat sottolineato a gran voce da Pittella di «ridare subito l’acqua ai cittadini» dall’altro resta da capire la confusione generata nei giorni scorsi dai diversi valori forniti da Arpab ed Acquedotto Lucano e per i quali nell’incontro di lunedì era stato richiesto un allineamento delle metodiche. Tema esposto al tavolo con i sindaci ai quali il governatore lucano ha riferito dell’ultimazione delle operazioni di pulizia dei serbatoi ed ha comunicato l’esito delle ultime analisi effettuate che hanno rilevato valori sotto la soglia di riferimento.

Pittella, al quale era stato chiesto un incontro urgente dal sindaco di Policoro, Enrico Mascia, in rappresentanza degli altri amministratori, proprio per fare chiarezza sulla vicenda, in assenza di «elementi di certezza che minano l’incolumità e la serenità delle famiglie e delle comunità coinvolte» ha anche precisato di non avere «alcuna intenzione, come pure da qualcuno chiesto, di chiedere nessuna deroga al limite di 30 per i trialometani», in merito al tema della soglia di «tollerabilità», fissata a 100 per l’Europa e a 90 per la Puglia, regione dove viene erogata la stessa acqua potabile utilizzata dai comuni della fascia jonica e dove in questi giorni si è continuato a bere. «Finché ci sono io, non farò nessuna richiesta – ha aggiunto il governatore lucano– in quanto non serve lo specchietto per le allodole, ma invece la certezza della qualità della nostra acqua».

Al termine della riunione Pittella ha precisato di voler nuovamente incontrare i sindaci coinvolti dalla vicenda per comunicare loro con puntualità quanto emergerà dalle azioni messe in campo, al fine di dare una corretta informazione ai cittadini e conferire loro la tranquillità «che è assolutamente doverosa».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

latte

«Idrocarburi pesanti presenti nel latte»

 
cagnolino

Appello al Comune di Lavello perché aiuti il cagnolino Diffi

 
«Chiedimi scusa», e picchiaun giovane in sala giochi

«Chiedimi scusa», e picchia
un giovane in sala giochi

 
Schianto sulla Melfi Potenzamuore un uomo

Schianto sulla Melfi Potenza, muore un uomo

 
Area industriale, l'accordoComune-Asi parte dal ponte

Area industriale, l'accordo
Comune-Asi parte dal ponte

 
In estate due fermate del Frecciargento a Maratea

In estate due fermate del Frecciargento a Maratea

 
Melfi pronta a produrre i modelli alta gamma Fca

Melfi pronta a produrre i modelli alta gamma Fca

 

MEDIAGALLERY

Foggia, rapinatori assaltano farmacia: sequestrati i dipendenti

Foggia, rapinatori assaltano farmacia: sequestrati i dipendenti

 
Melfi-Potenza, tragico scontro tra auto e un camion: un morto

Melfi-Potenza, tragico scontro tra auto e un camion: un morto

 
Blitz a Taranto contro gang di narco rapinatori: «Te lo vuoi fare il dottore?»

Blitz a Taranto, le intercettazioni: «Te lo vuoi fare il dottore?»

 
Rapinatori cantanti incastratida un video su You Tube

Rapinatori cantanti incastrati
da un video su You Tube

 
Emergenza cinghiali a Bari22 catturati e trasferiti in riserva

Emergenza cinghiali a Bari
22 catturati e trasferiti in riserva

 
Restart, così i piatti del futuro di Ladisa  a Bari

Restart, così i piatti del futuro di Ladisa a Bari

 
In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

 
Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

 

LAGAZZETTA.TV

Italia TV
L'Adorazione dei Pastori di Gherardo delle Notti

L'Adorazione dei Pastori di Gherardo delle Notti

 
Mondo TV
Traffico di specie protette e' business anche in Europa

Traffico di specie protette e' business anche in Europa

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 15

Ansatg delle ore 15

 
Sport TV
Il Giro d'Italia riparte dalla Reggia di Venaria

Il Giro d'Italia riparte dalla Reggia di Venaria

 
Meteo TV
Previsioni meteo per sabato, 26 maggio 2018

Previsioni meteo per sabato, 26 maggio 2018

 
Calcio TV
Il Bologna esonera Donadoni, pronto Pippo Inzaghi

Il Bologna esonera Donadoni, pronto Pippo Inzaghi

 
Spettacolo TV
Quando la fuga diventa un'arte

Quando la fuga diventa un'arte

 
Economia TV
L'idroscalo di Milano si rifa' il look, stop ad alghe e cura del verde

L'idroscalo di Milano si rifa' il look, stop ad alghe e cura del verde