Cerca

Mercoledì 18 Ottobre 2017 | 02:04

Emiliano: reliquia in Russia come ponte di pace

BARI - «Con l’auspicio di contribuire a costruire ponti di pace e a rafforzare il dialogo antico e fraterno tra Russia e Puglia e tra cattolici e ortodossi», il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, parteciperà alla missione istituzionale per il trasferimento temporaneo di una reliquia di San Nicola che domenica 21 maggio, per la prima volta dopo 930 anni, partirà da Bari per raggiungere Mosca, e poi San Pietroburgo. In una nota, Emiliano sottolinea la sua emozione «davvero grande per questo viaggio straordinario: stiamo per partecipare ad un evento storico con un altissimo valore simbolico», commenta il governatore.
«Per la prima volta - evidenzia - una delle reliquie del nostro Santo Patrono, custodite da 930 anni nella Basilica di Bari, sarà trasferita a Mosca».
«San Nicola - ricorda Emiliano - è il Santo più venerato in Russia e questo evento è vissuto dal popolo russo con solennità e grande partecipazione: sono onorato - conclude - di rappresentare la Puglia». La reliquia tornerà a Bari il prossimo 28 luglio. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400