Sabato 21 Luglio 2018 | 23:31

MOSCA

Doping:Dvorkovich,atleti puliti a Giochi

Il vicepremier russo frena sull'ipotesi boicottaggio di Mosca

Doping:Dvorkovich,atleti puliti a Giochi

MOSCA, 6 DIC - Gli atleti russi "puliti" devono andare ai Giochi olimpici invernali: lo ha detto il vicepremier russo Arkadi Dvorkovich in quello che sembra un passo contro l'eventualità di un boicottaggio delle Olimpiadi a Pyeongchang da parte di Mosca ventilato ieri sera dal vicepresidente della Duma, Aleksandr Lebedev, dopo l'esclusione della squadra olimpica russa dai Giochi, decisa dal Cio. "Gli sportivi che andranno ai Giochi - ha detto Dvorkovich, citato dalla Tass da Londra - e noi sappiamo chi sono, avranno la divisa con i colori bianco, rosso, blu e, in ogni caso, sappiamo che loro rappresenteranno la Russia, quindi conviene loro andare". Il vicepremier ha poi definito il verdetto del Cio per il doping di Stato russo "una dimostrazione del mancato rispetto verso i Giochi olimpici e una decisione ingiusta".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Inter-Zenit pari pirotecnico, 3-3

Inter-Zenit pari pirotecnico, 3-3

 
Roma: Defrel a un passo da Samp

Roma: Defrel a un passo da Samp

 
Open Championship, gran rimonta Molinari

Open Championship, gran rimonta Molinari

 
Tennis: Umago, Cecchinato in finale

Tennis: Umago, Cecchinato in finale

 
tennis: a Bastad finale Fognini-Gasquet

tennis: a Bastad finale Fognini-Gasquet

 
Arrivabene "Pole dedicata a Marchionne"

Arrivabene "Pole dedicata a Marchionne"

 
Amichevoli: 9 gol del Bologna al Comano

Amichevoli: 9 gol del Bologna al Comano

 
Genoa ko nell'Interwetten Cup

Genoa ko nell'Interwetten Cup

 

GDM.TV

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

PHOTONEWS