Cerca

Lunedì 20 Novembre 2017 | 04:41

ROMA

Malagò, Ventura scommessa persa da Figc

"Inizio progetto prevedeva ruolo Lippi, non andato a buon fine"

Malagò, Ventura scommessa persa da Figc

ROMA, 14 NOV - "Il problema non è solo Ventura e le sue dimissioni. Come sanno bene in Figc, mi sento di dire che l'inizio del suo progetto era legato a un'altra filiera di carattere tecnico che prevedeva un ruolo significativo di Lippi che poi non è più andato a buon fine. Probabilmente nell'impostazione del ruolo di Ventura, che poi è diventato responsabile di tutte le squadre nazionali, c'è stata una valutazione sbagliata. Purtroppo è stata una scommessa persa". Così il presidente del Coni, Giovanni Malagò, che ha anche precisato il suo punto di vista sulle mancate dimissioni del ct dopo la partita di ieri con la Svezia: "Di fatto sembra che il suo contratto sarebbe stato rinnovato solo esclusivamente in caso di qualificazione dell'Italia al Mondiale. Siamo a fine novembre e presumo che questo contratto ci sia ancora per qualche mese, la sostanza quindi cambia poco. Di fatto Ventura non ha il rinnovo. Che si dimetta oggi, o fra un mese cambia poco. Mi sembra che su Ventura gli elementi sono acclarati".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione