Domenica 22 Luglio 2018 | 20:39

ROMA

Nicchi, con Var ci saranno meno errori

"Caposaldo resta che ultima parola è sempre dell'arbitro"

Nicchi, con Var ci saranno meno errori

ROMA, 16 APR - "La Var è uno strumento riconosciuto, che funziona. Migliorabile, ma ormai da tutti accettato e voluto. Durante una partita Var e arbitro centrale si scambiano opinioni in modo silenzioso decine di volte. Però decide sempre l'arbitro in campo, questo rimane un caposaldo. Quando c'è un dubbio abbiamo detto che deve andare al monitor per verificare ed è quello che stanno facendo. Ma non deve avvenire ogni volta che c'è un decisione da prendere". Marcello Nicchi, presidente Aia, ha così chiarito i criteri ai quali si deve attenere il direttore di gara nel ricorso allo strumento tecnologico. L'utilizzo della Var, ha aggiunto Nicchi a 'Radio anch'io port', "si migliora con la conoscenza sempre più approfondita, cercando di creare un rapporto sempre più stretto con gli operatori. Dal punto di vista generale si deve essere non soddisfatti, di più, anche al netto degli errori che pure ci sono stati. Ma già l'anno prossimo, di questo passo, credo saranno ridotti al lumicino".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Chimenti, vittoria Molinari leggendaria

Chimenti, vittoria Molinari leggendaria

 
F1: per Hamilton confermata la vittoria

F1: per Hamilton confermata la vittoria

 
Golf: Molinari vince l'Open Championship

Golf: Molinari vince l'Open Championship

 
La Supercoppa spagnola il 12/o a Tangeri

La Supercoppa spagnola il 12/o a Tangeri

 
F1: Hamilton sotto investigazione

F1: Hamilton sotto investigazione

 
Pallanuoto,Olanda-Ungheria durante gli Europei di Barcellona

Pallanuoto,Olanda-Ungheria durante gli Europei di Barcellona

 
Zetsche (Daimler): Marchionne amico vero

Zetsche (Daimler): Marchionne amico vero

 
Juve negli States per 4 amichevoli lusso

Juve negli States per 4 amichevoli lusso

 

GDM.TV

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

PHOTONEWS