Giovedì 16 Agosto 2018 | 04:09

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Supercoppa, De Laurentiis patteggia

(ANSA) - ROMA, 7 NOV - Trentasettemila euro per il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis, 32 mila per responsabilita' diretta del club. Il patron campano ha chiesto il patteggiamento per il deferimento dopo le polemiche sulla Supercoppa di Pechino, dove il Napoli non si presentò alla premiazione della Juventus in polemica sull'arbitraggi...
Supercoppa, De Laurentiis patteggia
(ANSA) - ROMA, 7 NOV - Trentasettemila euro per il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis, 32 mila per responsabilita' diretta del club.
Il patron campano ha chiesto il patteggiamento per il deferimento dopo le polemiche sulla Supercoppa di Pechino, dove il Napoli non si presentò alla premiazione della Juventus in polemica sull'arbitraggio di Mazzoleni, e per quello riguardanti le offese nei confronti di un giornalista.
Ora sara' la Disciplinare decidere se accordare o meno il patteggiamento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

GDM.TV

Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh Dio, oh Dio!», il terrore in diretta

 
Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, giù oltre 100 metri. Auto e persone sotto le macerie

Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, 35 morti e 15 feriti. Quattro estratti vivi
«Oh Dio, oh Dio!»: terrore in diretta | Vd: dall'alto

 
Commemorazione fratelli Luciani, il video

Mafia, a un anno dalla tragedia la cerimonia a San Marco in Lamis

 
Brindisi, l'aereo-forno di RyanairMalori a bordo. «Bloccati sulla pista»

Brindisi, l'aereo-forno di Ryanair
Malori a bordo. «Bloccati sulla pista»

 
Prof. Gesualdo: «Primo trapianto al mondo a partire da donatore cadavere»

Trapianto di rene a catena a Bari. Gesualdo: «Ecco il primo caso al mondo»

 
La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

 

PHOTONEWS