Cerca

Domenica 20 Agosto 2017 | 23:01

News agroalimentari | ASSOENOLOGI E FIS CON LA GERMANIA


Ecco il vino, viene dal freddo
arriva oggi a Borgo Egnazia

VINO - Lo sfizio dal Nord nel calice

VINO - Lo sfizio dal Nord nel calice

NEWS AGROALIMENTARI - Puglia, terra dei Guinness del vino italiano. Ma c’è l’esigenza di guardarsi attorno, esplorare il mondo vitienologico per continuare a crescere. La risposta arriva dall’Associazione Enologi di Puglia Basilicata e Calabria, guidata da Massimiliano Apollonio. Oggi, venerdì 13 gennaio 2017, alle ore 14.30, a Borgo Egnazia a Savelletri (BR), con la collaborazione della Fondazione Italiana Sommelier Puglia presieduta da Giuseppe Cupertino, i protagonisti saranno i vini tedeschi. Presentazione e degustazione saranno tenute da Edmund Diesler e Riccardo Cotarella, presidenti dell’Associazione nazionale enologi rispettivamente in Germania e in Italia.

A moderare il giornalista Vincenzo Rutigliano.

In Germania, dove la superficie vitata è solo del 3% e la posizione geografica vicina al 51° parallelo delinea il limite della sopravvivenza della vite, si producono fra i migliori vini bianchi del mondo. Complice il cambiamento climatico, negli ultimi trent’anni, è cresciuta la produzione di vini rossi e in particolare del Pinot Nero. La coltivazione della vite prevalentemente lungo i corsi dei fiumi Reno e Mosella, e nei pressi di Dresda e Lipsia. Partner dell’iniziativa è Amorim Cork Group, multinazionali di origine portoghese, leader per i tappi in sughero. Per info e prenotazioni t. 349-3573619, costo 35 €, per soci Assoenologi € 25.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione