Cerca

Sabato 25 Novembre 2017 | 10:45

News agroalimentari

Al via Olimpiadi della Cucina
ed in gara tanti chef pugliesi

A Trani la «cena delle pietre»

NAZIONALE CUOCHI - Ecco le Olimpiadi

NAZIONALE CUOCHI - Ecco le Olimpiadi

Parlerà anche pugliese la Nazionale Italiana Cuochi che, da domani fino a martedì 25 ottobre parteciperà alle Olimpiadi di Cucina di Erfurt, in Germania.

Dopo il risultato ottenuto dall’Italia alle Olimpiadi del 2012, un bronzo nel programma di cucina calda e un argento nel programma di cucina fredda, la squadra azzurra del General Manager Daniele Caldarulo è pronta a sfidare i campioni uscenti, la Svezia, e le 32 squadre senior in totale e 20 junior. Ci saranno per i senior il team coach Pierluca Ardito (Puglia) con gli chef Lorenzo Alessio, Felice La Forgia (Puglia), Debora Fantini, Fabio Potenzano, Giuseppe Palmisano (Puglia). Segnaliamo fra gli altri gli chef pugliesi Daniele Caldarulo, Giuseppe Palmisano jr, Mariano D’Onghia, Michelangelo Sparapano e Paolo Lotito.

A proposito di buona cucina, è in arrivo la Cena delle Pietre, dalla Toscana alla Puglia passando dalla Campania. Un appuntamento esclusivo che si terrà venerdì 28 ottobre nel ristorante Le Lampare al Fortino di Trani, ospite lo chef stellato Cristoforo Trapani con il residente chef Raffaele Casale (entrambi allievi di Antonino Cannavacciuolo), info e prenotazioni t. 0883-480308, www.lelamparealfortino.it.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione