Cerca

Mercoledì 24 Gennaio 2018 | 12:56

ROMA

Filippine: fumo, cenere da vulcano Mayon

Evacuati centinaia di abitanti dell'area circostante

Filippine: fumo, cenere da vulcano Mayon

ROMA, 13 GEN - E' tornato in attività nelle Filippine il vulcano Mayon, che nel 2013 eruttò uccidendo 5 persone. Un'imponente colonna di fumo si è alzata nelle ultime ore dal vulcano, convincendo l'agenzia che si occupa dei disastri naturale a ordinare l'evacuazione immediata di chi abita nelle zone limitrofe. Lo riporta la stampa locale. Al momento il vulcano sta emettendo solo fumo e cenere ed è costantemente monitorato dall'istituto filippino di vulcanologia. Sarebbero centinaia le persone che hanno abbandonato le loro abitazioni per timore di una nuova eruzione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione