Domenica 22 Luglio 2018 | 05:20

ROMA

Trump, non ho usato quel linguaggio

Corregge tiro su paesi migranti dopo polemiche

Trump, non ho usato quel linguaggio

ROMA, 12 GEN - "Il linguaggio che ho usato al meeting sull'accordo Daca (sui dreamer) è stato duro", ma "non ho usato quel linguaggio". Così Donald Trump dopo le sue frasi di stanotte sui paesi di origine degli immigrati, che secondo indiscrezioni di stampa sarebbero state offensive (con l'utilizzo della parola 'cessi'). "Quello che è stato veramente duro è stato ricevere una proposta così stravagante", ha aggiunto. "Il cosiddetto accordo bipartisan sul Deferred Action for Childhood Arrivals (sui dreamer) che ieri è stato presentato a me e ad un gruppo di senatori e membri del Congresso repubblicani è stato un grande passo indietro", ha affermato, aggiungendo che "gli Usa sarebbero costretti a prendere un gran numero di persone da paesi ad alta criminalità e messi male. Voglio un sistema di immigrazione basato sul merito e persone che contribuiscano a migliorare il nostro paese".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Usa:arreso uomo barricato in supermarket

Usa:arreso uomo barricato in supermarket

 
Uomo armato in supermercato ad Hollywood

Uomo armato in supermercato ad Hollywood

 
Bannon, fondazione per populismi Europa

Bannon, fondazione per populismi Europa

 
Mosca, l'arresto di Butina inaccettabile

Mosca, l'arresto di Butina inaccettabile

 
Cuba:via il comunismo dalla Costituzione

Cuba:via il comunismo dalla Costituzione

 
Ucciso l'ex medico di Bush padre

Ucciso l'ex medico di Bush padre

 
Marocco, prime donne notaio islamico

Marocco, prime donne notaio islamico

 
Iran: Khamenei esclude dialogo con Usa

Iran: Khamenei esclude dialogo con Usa

 

GDM.TV

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

PHOTONEWS