Cerca

Giovedì 14 Dicembre 2017 | 01:40

LONDRA

Gb: avo Meghan decapitato da Enrico VIII

L'attrice discende da barone, a dar retta alla 'genealogia'

Gb: avo Meghan decapitato da Enrico VIII

LONDRA, 19 NOV - Un'ombra che si proietta da un passato molto presunto rischia di allungarsi sulla storia d'amore fra il principe Harry, secondogenito di Carlo e Diana, e Meghan Markle, bellissima attrice americana di qualche anno più grande di lui. Non si tratta dell'età, né del colore della pelle di Meghan, né del suo precedente divorzio: elementi che non hanno impedito l'annuncio semi-ufficiale del fidanzamento, tanto meno la calorosa accoglienza riservata finora a lei dalla famiglia reale. Un'ipotetica ragione di risentimento potrebbe invece venire dalla discendenza attribuita all'attrice da un aristocratico decapitato in secoli lontani per ordine proprio di un re inglese: lo spietato Enrico VIII, omonimo, guarda caso, del giovane principe che potrebbe presto impalmarla. Il Sunday Telegraph prende per buona la faccenda, seppure con i condizionali di rito. E cita la ricostruzione di uno 'studio' stando al quale nelle vene della Markle scorrerebbe anche il sangue di lord Hussey, 1/mo barone di Sleaford.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione