Cerca

Giovedì 21 Settembre 2017 | 23:13

WASHINGTON

Assolto agente che uccise nero, proteste

A St. Louis, in Missouri. Mobilitata anche guardia nazionale

Assolto agente che uccise nero, proteste

WASHINGTON, 16 SET - Proteste a St. Louis, in Missouri, per l'assoluzione di un poliziotto bianco accusato di aver ucciso un nero sparandogli cinque volte dopo un inseguimento nel 2011. I partecipanti hanno manifestato all'esterno del tribunale e almeno uno di loro e' stato arrestato, mentre altri sono stati allontanati con spray urticanti dopo aver lanciato oggetti, secondo la versione della polizia. Il governatore ha mobilitato anche la guardia nazionale. Il giudice ha assolto Jason Stockley per la morte di Antony Lamar Smith, 24 anni. L'agente e un suo collega si erano messi all'inseguimento di Smith dopo averlo visto impegnato in un presunto traffico di droga davanti ad un ristorante. Smith, secondo le telecamere della polizia, aveva tentato due volte di urtare con la sua auto quella degli agenti. Dopo tre minuti di inseguimento, Stockley ha chiesto al collega di speronare la vettura del fuggitivo e, una volta accostato il suo finestrino, gli ha esploso contro cinque proiettili, uccidendolo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione