Cerca

Sabato 19 Agosto 2017 | 15:05

Osa, no consenso su dichiarazione Cancun

Nessuna proposta e' riuscita ad ottenere l'appoggio di 23 paesi

Osa, no consenso su dichiarazione Cancun

CITTA' DEL MESSICO - Ancora una volta, i paesi dell'Organizzazione degli Stati Americani (Osa) non sono riusciti a definire una posizione comune sulla crisi in Venezuela. Nell'Assemblea Generale dell'organizzazione continentale, apertasi oggi a Cancùn, nessuna proposta di dichiarazione e' riuscita ad ottenere il necessario appoggio di 23 paesi, su un totale di 35. Il testo presentato da un gruppo di 14 paesi capeggiati dal Messico, in cui si chiedeva al governo di Nicolas Maduro di "riconsiderare" la sua proposta di riforma costituzionale ha ottenuto solo 20 voti favorevoli e 5 contrari, con 8 astensioni e una assenza, quella del Venezuela, che si e' ritirato dalla riunione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione