Cerca

Mercoledì 18 Ottobre 2017 | 00:25

WASHINGTON

Il 61% americani vuole marijuana legale

Per 65% meno pericolosa di altre droghe, per 53% meno dell'alcol

Il 61% americani vuole marijuana legale

WASHINGTON, 20 APR - Continua ad aumentare il 'gradimento' degli americani per la marijuana, ai massimi di sempre. Un nuovo sondaggio condotto dalla Cbs rivela infatti che oggi il 61% dei cittadini la vuole legalizzata: la percentuale più alta mai registrata ed un 5% in più rispetto a un anno fa. L'88% è inoltre convinto che sia giusto usare la marijuana per ragioni di salute. E la convinzione che la cannabis non faccia male sta aumentando: il 65% ora pensa che sia meno pericolosa di altre droghe, ed il 53% che sia meno rischiosa dell'alcol. Dati che arrivano in un momento in cui il ministro della giustizia americano Jeff Sessions ha parlato di una possibile 'stretta' sulla marijuana, sostenendo che aumenterebbe i rischi di reati violenti. Ma solo il 23% ha dichiarato di ritenere che la legalizzazione della marijuana porti ad un incremento della criminalità. E ancora: il 71% degli americani è contrario alla possibilità ventilata dall'amministrazione Trump di bloccarne la vendita in Stati che l'hanno già legalizzata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione