Cerca

PARIGI

Orly: 'Zyed non è mai stato terrorista'

Il genitore, 'ecco dove si arriva con cannabis e alcol'

Orly: 'Zyed non è mai stato terrorista'

PARIGI, 19 MAR - Al termine dello stato di fermo cominciato ieri, il padre dell'assalitore dei militari ieri a Orly ha assicurato che il figlio "non è mai stato un terrorista" e che non andava mai alla preghiera ma restava a bere. Il padre di Zyed Ben Belgacem, fermato per interrogatorio insieme con il fratello, ha detto ai microfoni di Europe 1: "ecco dove si arriva sotto l'effetto dell'alcol e della cannabis". L'autopsia del cadavere dell'assalitore, ucciso dai militari di pattuglia all'aeroporto dopo due minuti di lotta con una soldatessa, è in programma oggi. Ieri sera, il procuratore Francois Molins, ha detto che fra le piste da non escludere c'è quella che l'uomo fosse ubriaco o in preda a droghe. Ed ha aggiunto che nella perquisizione in casa sua sono stati trovati "alcuni grammi di cocaina".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400